Carditello. Festival dell’Impegno Civile fa tappa al Real Sito

Al Real Sito di Carditello, l’appuntamento è per le ore 10 di sabato mattina. Tra le bellezze storiche ed architettoniche della stupenda Versailles agreste dei Borbone, la mattinata comincerà con l’assemblea aperta a tutti coloro che vogliono conoscere e proporre progetti ed idee da realizzare nel Real Sito complesso sobrio ed elegante di stile neoclassico, in collaborazione con la Fondazione di Partecipazione. Alle ore 11 la visita accompagnata nei giardini e tra gli spazi già recuperati della reggia situata a circa 4 km ad ovest dell’abitato di San Tammaro, a metà strada tra Napoli e Caserta, in via Foresta a Carditello.

Wolfgang Goethe quando la vide ne restò tanto incantato che ne consigliò di visitarla «per comprendere cosa vuol dire vegetazione e perché si coltiva la terra. (…) La regione è totalmente piana e la campagna intensamente e diligentemente coltivata come l’aiuola di un giardino».   La Reggia di Carditello progettata da Francesco Collecini, braccio destro di Luigi Vanvitelli, era stata destinata da Carlo di Borbone (1716-1788) a luogo per la caccia e l’allevamento di cavalli e poi trasformata per volontà di Ferdinando IV di Borbone (1751-1825) in una fattoria modello per la coltivazione del grano e l’allevamento di razze pregiate di cavalli e bovini.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 65632 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: