Salerno. Sbarco migranti, Serra: “Soltanto business milionario”

«Lo sbarco di migranti a Salerno è un giro d’affari mensile per oltre un milione di euro. La cifra che oscilla per l’esattezza tra 1.158.470,00 € e 1.379.190,00 €, arricchirà cooperative sociali e associazioni religiose». Lo afferma Pietro Serra, presidente nazionale di Alternativa Futura per l’Italia, movimento politico di centro destra, nel suo sito ufficiale.

«E’ del tutto evidente che la situazione sta sfuggendo di mano, così come non si tratta più di accoglienza ma di business», incalza il leader dell’AFI, che prosegue: «Vien da chiedersi come mai, appurato che non scappano dalla guerra, vengono accolti e trattenuti sul territorio italiano. Le cooperative percepiscono dai 33 € ai 41 € giornalieri, mentre i minori, che in questo sbarco sono oltre 100, costeranno circa 80 €. Si tratta di soldi europei, dunque anche nostri, che andranno in mano ad organizzazioni dedite all’accoglienza, generalmente legate alla sinistra o al mondo del cattolicesimo».

E conclude: «Paladini dell’ipocrisia che senza scrupoli parlano di accoglienza, nascondendo la realtà dei fatti. Ovvero che si fa del business sulla pelle altrui».

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92231 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!