(VIDEO) Aversa. III Domenica di Pasqua, commento di Mons. Angelo Spinillo

L’invito a poter guardare a Cristo Signore: è questo il messaggio centrale che possiamo e dobbiamo trarre dal Vangelo della Terza Domenica di Pasqua che celebriamo domenica prossima, 30 aprile 2017. È l’invito che Gesù stesso rivolge a due dei suoi discepoli, “in cammino per un villaggio di nome Èmmaus, distante circa undici chilometri da Gerusalemme”, il luogo dove si era compiuta la missione del figlio di Dio. “Il suo spezzare il pane con i due discepoli li ricarica e trasforma il loro cuore”, ci dice Mons. Angelo Spinillo nel commentare la parola di Dio. “Essi lasciano il luogo dove, delusi e sconfitti, pensavano di rifugiarsi e si rimettono in cammino verso Gerusalemme per portare anche agli altri discepoli l’annuncio della resurrezione del Cristo. Ecco, come gli apostoli nel giorno di Pentecoste, siamo chiamati ad uscire da tutti i luoghi nei quali ci siamo rifugiati e a diventare protagonisti gioiosi dell’annunzio della presenza di Gesù”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 89345 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!