Napoli. Puglia: “Minacce a Cascone dimostrano che c’è verità dietro nostre denunce”

“All’attacco becero e vile, condito da minacce e volgari insulti, subito da Danilo Cascone, non bisogna rispondere con le chiacchiere e la solidarietà. La risposta va data, piuttosto, con l’impegno. Lo stesso impegno profuso dal nostro portavoce al Consiglio metropolitano di Napoli e al Consiglio comunale di San Giorgio a Cremano, che mai si è risparmiato nelle sue quotidiane battaglie nell’interesse della comunità fin dagli anni in cui si batteva da semplice attivista del Movimento 5 Stelle”. E’ quanto dichiarato dal senatore del Movimento 5 Stelle, Sergio Puglia.

“L’esempio di Cascone – prosegue Puglia – sia da sprone per tutti noi. Esprimergli vicinanza non basta. Né serve stargli semplicemente accanto nelle sue lotte. E’ necessario, invece, che ogni singolo cittadino si faccia cane da guardia del potere. Che ciascuno, investito del suo immenso potere di appartenente ad una comunità, si attivi segnalando, denunciando, scendendo in piazza se il caso lo richiede, e pretendendo con tutte le energie e gli strumenti che la Costituzione gli dona, che siano rispettati i propri diritti”.

“L’attacco a Danilo Cascone – conclude il senatore M5S – dimostra che una costante opera di sgretolamento dell’attuale sistema di potere, fatto di commistione tra politica, colletti bianchi e malaffare, comincia a far paura e costringe questa gente a uscire allo scoperto e usare le uniche armi che conosce: la violenza, la sopraffazione, la prepotenza. Ma dimostra anche che c’è una radicata verità dietro ogni singola denuncia fatta dal Movimento 5 Stelle. La nostra risposta non può che giungere con un costante impegno a pretendere i propri diritti, sulla scorta dell’esempio fornitoci dal nostro portavoce Danilo Cascone”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90285 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!