(FOTO) Aversa. Rogo di animali morti nella chiesa sconsacrata ‘Santa Maria delle Grazie’

Un rito satanico, esoterico o qualcuno voleva liberarsi degli animali? E’ quello che si chiedono un pò tutti dopo il macabri ritrovamento nella chiesa sconsacrata ‘Santa Maria delle Grazie’ in zona Ponte Mezzotta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nella serata ieri qualcuno ha appiccato un incendio nei locali della chiesa, quel che resta, facendo scaturire successivamente fiamme alte di circa 10metri. Ad accorere per prima don Raffaele Corcione, parroco della chiesa ‘Maria SS. Immacolata’ sita propria a Ponte Mezzotta. Solo questa mattina sono state rinvenute le carcasse di alcuni bufalotti e altri animali. Al momento non si conoscono i motivi di tale gesto così ignobile.

La chiesa ‘Santa Maria delle Grazie’ fu costruita nel 1151, dopo alterne vicende, nonostante siano passati molti secoli, la chiesa ancora esiste, anche se in pessimo stato, col tetto scoperto, cumuli di erbacce, acquasantiere e affreschi trafugate. Secondo quando raccontava il Parente, lì sono seppelliti i bambini morti nel 1800 a causa del vaiolo.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 89241 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!