Salute, Caputo: “Il glifosato va vietato subito: contiene polietossilato tallwamine”

“Glifosato e polietossilato (POE) Tallwamine  sono sostanze dannose per la salute. Necessario vietarne subito la commercializzazione”. Lo ha dichiarato Nicola Caputo Parlamentare europeo del Pd e membro della Commissione per la Salute Pubblica.

“ Il 29 giugno 2016 la Commissione ha rinnovato l’autorizzazione del glifosato per 18 mesi – spiega Caputo – in attesa che l’Agenzia Europea delle sostanze chimiche (ECHA) di Helsinki pubblichi le sue valutazioni. È stato tuttavia deciso di vietare il glifosato contenente il polietossilato (POE) tallwamine, una sostanza chimica che viene impiegata per miscelare molecole diverse in un gran numero di pesticidi ed erbicidi, primi fra tutti quelli a base di glifosato. Uno studio dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), pubblicato lo scorso novembre, ha dimostrato che il polietossilato (POE) tallwamine ha una tossicità molto più alta del glifosato. Purtroppo – denuncia l’europarlamentare – noto che vari Stati membri hanno concesso delle “grace periods”, ovvero periodi di grazia, autorizzando cosi la produzione e la vendita di erbicidi che contengano glifosato abbinato al polietossilato (POE) tallwamine, nonostante l’EFSA lo abbia dichiarato sostanza altamente tossica e la Commissione lo abbia vietato. Ho quindi chiesto alla Commissione, insieme ad altri 35 colleghi, che si faccia urgentemente chiarezza. Il primo obiettivo è la salute dei cittadini. – conclude Caputo – Per tutelarla è essenziale vietare subito la produzione, l’utilizzo e la commercializzazione del glifosato abbinato al polietossilato (POE) tallwamine”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90513 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!