Aversa. Cane tenuto al freddo in un terreno di via Madonna dell’Olio

Ci è pervenuto un appello da alcuni cittadini aversani.Un cane, Stella, di media misura, dolcissima, sarebbe tenuta al freddo,riparata solo da un giaciglio approssimativo, non coperto e non riscaldato, il cibo putrido in ciotole luride e l’acqua gelida e sporca, tanto che la cagnolina pare sia affetta da un’otite, in quando cammina disperata con la testa rivolta su un lato e la pancia gonfia in maniera anomala, quasi come se avesse contratto un’infezione per il cibo avariato,da non meglio identificati proprietari,in un terreno sito in via Madonna dell’Olio confinante con il comune di Gricignano.

La notizia sta facendo il giro della città, non è la prima volta che succede, anche in passato, si era verificata una cosa del genere nei nostri territori. Tanti temono per le sorti della piccola cagnolina che rischia di morire a causa del freddo, una immagine triste, terribile, che spezza il cuore.Cresce la rabbia dei cittadini anche per l’inerzia delle Autorità, che dovrebbero intervenire visto che si ravviserebbe il reato di maltrattamento, in queste ore sono stati tanti gli appelli ad intervenire sul caso,e di non abbandonare i propri animali.Questa una piaga sociale che purtroppo continua a registrare numeri importanti. Noi comunque vi terremo aggiornati sugli sviluppi della vicenda, sperando di salvare la povera Stella.

Christian de Angelis

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 80652 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!