(VIDEO) La Storia di Aversa. Il vero significato de “‘O Pataterno oscuro”

Il Monastero della SS. Annunziata di Aversa vide il suo massimo splendore durante la dominazione angioina. Nel 1423, Giovanna II d’Angiò, donò alla chiesa l’Ospedale di Sant’Eligio, formando così un unico ospedale detto ”A.G.P.”.

La nascità dell’A.G.P., acronimo per “Ave Gratia Plena”, (l’inizio del saluto angelico della Vergine) è da ricondursi al vasto movimento devozionale, non solo popolare, che si verificò nel Regno di Napoli ai primo del Trecento. Infatti, altre AGP sorsero a Capua, a Napoli e in altri siti. Fin dal 1410 furono eletti una serie di Governatori per amministrare la Real Casa Santa, il cui compito era quello di nutrire gli orfani, curare gli infermi ed educare le giovani al maritaggio. Ma le pratiche economiche più sussistenti, erano legate all’accoglienza degli orfani tramite la famosa Rota degli Espositi o degli esposti.

Ma la nostra attenzione, vuole soffermarsi su di una pietra, una pietra che si conserva in un locale al di sopra del suddetto edificio, e che sembra raffigurare un uomo canuto che da secoli si ritiene essere ”l’Eterno Padre”, per gli aversani: “‘O Pataterno oscuro”.

Ma perché ”oscuro”? Ebbene, il perché di tale attributo, trova risposta nella forte devozionalità che si perpetua da secoli. Il locale che contiene tutt’oggi il cippo, un tempo, era molto probabilmente al buio, l’unica fonte di luce proveniva dai lumicini e ceri vari che circondano la sacra immagine. Il tutto, col passare degli anni, ha incrementato quell’alone di spritualità che ancora si avverte in questo suggestivo luogo.

Da qui deriva che ad Aversa, quando si vuole indicare un luogo cupo, tetro e poco luminoso, si è soliti utilizzare l’espressione: ”me pare ‘o Pataterno oscuro!”. La cappellina che contiene la sacra icona, inoltre, conserva uno splendida statua lignea raffigurante un Ecce Homo (il Cristo dopo la flagellazione).

Luigi Cipullo

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90288 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!