Caso Tiziana Cantone, Beneduce auspica approvazione norma diritto all’oblio

“Spero di un approvazione in tempi rapidi della disciplina sul diritto all’oblio così come proposto in commissione Giustizia del Senato dall’ex Guardasigilli Francesco Nitto Palma (FI), per affermare la certezza del diritto in materia di tutela della privacy”. Lo dichiara Flora Beneduce consigliere regionale in quota Forza Italia.

“Il caso di Tiziana Cantone lascia attoniti e non può essere liquidato con i soliti interminabili dibattiti – commenta la Beneduce – perché si tratta di questioni delicate che mettono in discussione il principio stesso di libertà. La memoria che non scompare è diventata una sorta di persecuzione all’infinito di fatti e circostanze – aggiunge la Beneduce – ma ci sono giovani vite da tutelare e dignità da rispettare che non possono essere affidate all’incertezza delle norme e all’interpretazione dei magistrati. Nel 2003 il codice in materia di protezione dei dati personali rappresentò un passo di grande civiltà – conclude la Beneduce – garantire il diritto all’oblio non significa altro che rafforzare e garantire il diritto alla privacy”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90485 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!