Serie D, buona la prima in casa per l’Aversa Normanna: battuto 2-1 il Castrovillari

Dopo la brutta gara di Domenica scorsa allo “Ianniello” di Frattamaggiore ci si aspettava una reazione rabbiosa da parte dei ragazzi di mister Chianese : è così è stato! Al “Bisceglia” di Aversa i padroni di casa si impongono a danno del Castrovillari per due reti ad uno con una splendida prestazione fatta di classe, tecnica, fisicità e tantissimo agonismo.

Primo Tempo. Nei primi minuti di gioco è dominio granata con Ciocia che realizza diverse incursioni creando non pochi problemi alla retroguardia calabrese. Al 12’ i padroni di casa passano in vantaggio: Sequino recupera palla a centrocampo ed innesca una fulminea ripartenza servendo Marzano sulla corsa che calcia un tiro potente di sinistro , la sfera viene deviata dall’ ex Giannusa e s’insacca in rete. Due minuti dopo Bosco con un perentorio stacco di testa sfiora la rete del raddoppio. La Normanna domina la gara in modo veemente ma nel suo momento migliore arriva la rete del pareggio: Khoris riceve uno splendido lancio dalla propria retroguardia e serve  una magnifica sponda per Lupacchio che batte il portiere Lombardo. I padroni di casa tentano subito di riottenere il vantaggio e si rendono più volte pericolosi ma sul pareggio si chiude il primo tempo.

Secondo Tempo. La ripresa inizia in maniera scintillante con l’Aversa che torna nuovamente in vantaggio: dopo un poderosa progressione Felleca serve Esposito che, all’interno dell’area di rigore, sigla la rete del 2-1. Un minuto dopo i ragazzi di Chianese hanno la possibilità di chiudere la gara. Ciocia ottiene un calcio di rigore dopo essere stato atterrato al vertice dell’area. Manfrellotto calcia potente e centrale e l’ estremo difensore Voce è bravo ad intercettare e a deviare in angolo. Al 65’ Marzano con un bella conclusione lambisce il palo, poi Felleca la 74’ calcia alto una conclusione dalla zona centrale dell’area di rigore . All’ 84esimo Esposito brucia sul tempo il difensore avversario e calcia di prima intenzione un poderoso diagonale che Voce sfiora e manda in angolo. Sullo scadere Felleca potrebbe siglare la terza marcatura ma perde l’ attimo e il suo tiro si stampa sulla traversa. Dopo quattro minuti di recupero, la gara termina per 2-1 con i padroni di casa che tra le mura domestiche ottengono la loro prima vittoria stagionale.

FORMAZIONI

AVERSA NORMANNA (4-3-3): Lombardo; Sozio, Bosco, Guastamacchia, Ciocia; Sequino (dal 13’ st Di Prisco), Nappo, Marzano (dal 40’ st Guglielmo); Felleca, Manfrellotti (dal 13’ st Guillari), Esposito. A disp.: Maraolo, Iannelli, D’Ambra, Riccardi, Buono, Granata. All. Chianese CASTROVILLARI (4-3-3): Voce; Perri, D’Angelo, La Rosa, Citrigno; Pittelli (dal 9’ st Velardi), Giannusa, Vitali; Lupacco, Khoris (dal 30’ st Pellicori), Musacco (dal 9’ st Giacobbe). A disp.: Panuccio, Gambi, Nigro, Pisani, Zito, Scaglione. All. Viola

ARBITRO: Angelucci di Foligno ASSISTENTI: Parisi-Petracca MARCATORI: 12’ pt Marzano (A), 35’ pt Lupacchio (C), 2’ st Esposito (A)

NOTE: Terreno in condizioni discrete. Spettatori 500 circa. Ammoniti D’Angelo, Lupacchio, Vitali, Pellicori (C), Marzano, Ciocia, Guillari (A). Recupero 2’ pt, 4’ st

di Giovanni della Volpe

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60926 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: