Terremoto, sciacallo del web raccoglie fondi per la ricostruzione, ma il conto corrente è il suo

La Polizia postale ha identificato uno sciacallo sul web. L’uomo aveva indicato un conto corrente per donazioni in favore della ricostruzione post terremoto ma il conto era il suo. Secondo i controlli fatti sul conto del truffatore, in molti avevano abboccato disponendo bonifici che ora non sarà facile recuperare anche se il conto corrente è stato bloccato e sequestrato.
Ricordiamo che è possibile donare a questi indirizzi ufficiali riconosciuti dalla Protezione Civile.
Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 88077 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!