Caserta. Rubano un’auto parcheggiata, fermate tre persone: rinvenuta centralina ricodificata

La Polizia di Stato di Caserta ha denunciato V.A., 52enne, di Pozzuoli (NA), P.S., 34 enne e C.G., 32enne, questi ultimi da Castel Volturno (CE), per furto aggravato di un’auto. Sequestrati una centralina e attrezzi per lo scasso.

A Caserta gli uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, a seguito dei rafforzati servizi di controllo del territorio disposti dal Questore per prevenire e contrastare i fenomeni delittuosi, in particolare quelli predatori, sono intervenuti, su nota della sala Operativa, in via Benedetto Croce ove era stato segnalato il furto di una vettura.

Sul posto gli agenti hanno accertato che un’auto parcheggiata a ridosso di un’abitazione era stata rubata. Proprio in quel frangente è transitata una vettura con a bordo tre uomini. I poliziotti hanno bloccato i tre e nel corso di una perquisizione, a bordo del veicolo, hanno rinvenuto una centralina motore ricodificata per vetture a numerosi attrezzi per lo scasso. I tre risultavano annoverare numerosi precedenti di polizia anche per furto.

Gli agenti durante un giro di ricognizione nelle strade adiacenti, in via Tazzoli, hanno rinvenuto e recuperato la vettura rubata che presentava le serrature forzate, il blocco accensione manomesso e cruscotto smontato.

I tre malviventi sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per furto aggravato e mentre gli attrezzi per lo scasso sono stati sequestrati. Gli agenti hanno restituito la vettura alla legittima proprietaria. Nei confronti dei tre uomini è stato attivato il procedimento per l’ irrogazione del Divieto di Ritorno nel Comune di Caserta emesso dal Questore.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 70275 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: