Capua. I genitori della bambina ferita alla mano erano ricercati per vari reati

Nel corso della mattinata odierna i Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere (CE) e quelli della Compagnia di Capua (CE) hanno dato esecuzione al mandato d’arresto europeo emesso dall’A.G. tedesca nei confronti di Giallaurito Enrico, cl. 1995, e De Crescenzo Luisa, cl. 1990, entrambi residente in Germania e domiciliati in Capua (CE), ritenuti responsabili di furto, frode in commercio e falso documentale, commessi proprio in Germania lo scorso aprile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Gli arrestati si identificano nei genitori della bambina di 3 anni che l’8 agosto u.s. è stata vittima, nei pressi del cimitero di Vitulazio (CE), del ferimento da arma da fuoco (leggi qui). Fatti per i quali gli stessi Carabinieri, coordinati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, stanno ancora indagando.

Gli stessi sono stati accompagnati, rispettivamente, presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere ed il carcere di Pozzuoli (NA).

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 70617 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: