Volleyball Aversa. Ignazio Nappa è il nuovo direttore tecnico

La Volleyball Aversa è lieta di annunciare di aver affidato per la prossima stagione il ruolo di direttore tecnico ad Ignazio Nappa, esperto tecnico e docente federale che fa ritorno in casa normanna dopo aver guidato la squadra nell’anno sportivo 2013/2014 in quella che fu la prima cavalcata trionfale conclusasi con la promozione dalla serie B2 alla B1. Normanno doc, giocatore della grande Virtus Aversa (poi Indesit) nel 1976 quando esordì in serie A2 nell’ottobre che prossimamente, a quarant’anni di distanza, lo proietterà nuovamente nella pallavolo che conta al fianco di coach Bosco per una nuova avventura che vedrà Nappa agire a tutto tondo, da direttore tecnico che valuterà e terrà sotto stretto controllo l’intero comparto della Volleyball Aversa: «il mio compito sarà quello di supervisionare il settore tecnico e garantire che tutto funzioni in modo eccellente – spiega – dal settore giovanile alla prima squadra, con una ristrutturazione capillare del primo volta alla ricerca ed alla crescita dei giovani talenti della pallavolo nostrana ed un affiancamento alla seconda per affrontare un campionato che si prospetta importante tanto quanto difficile e per il quale c’è bisogno di grande competenza e disponibilità. Ci aspetta un’avventura entusiasmante che potrà dare tanto a tutti noi e che potrà far nascere una grande squadra, sia tecnica che societaria, composta da tante eccellenze ognuna nel proprio giusto ruolo. Non ci resta che metterci a lavorare sodo e guardare fissi al nostro obiettivo».

La lucidità e la competenza del neo direttore tecnico si sommano all’orgoglio di chi sta ancora una volta per entrare nella storia della propria città. Dopo averlo fatto da giocatore nel 1976 in A2, poi con la promozione del 2014, il libro della storia di Ignazio Nappa è pronto ad accogliere nuove pagine scritte di un racconto che emoziona: «sono aversano ed amo la mia città – conclude – e sono orgoglioso di poter con il presidente Di Meo lavorare con passione ed amore come ho sempre fatto, mettendomi a disposizione della società e di tutti coloro che ne faranno parte. Metterò cuore in tutto ciò che farò e rispetto verso tutti coloro che prenderanno parte al mio cammino e verso i nostri tifosi che sono certo, già da ora, sono pronti come noi tutti per continuare a sognare anche in serie A».

Com.sta.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 74535 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!