(VIDEO/FOTO) Aversa. Incendio a “Cappuccini”, vandali in azione nell’Acquedotto di Serino

Tutto bruciato. E’ la scena che si presenta oggi la zona dei “Cappuccini” dove vi è anche l’Acquedotto di Serino. Soltanto cenere e qualche lastra di amianto. Un pino secolare abbattuto e ancora in fiamme.

Tornando sull’argomento dell’Acquedotto di Serino, dobbiamo “spegnere” nuovamente  le strane notizie che qualcuno far circolare: non esiste nessun acquedotto romano. Le foto che circolano in rete sono del famoso Acquedotto del Serino per Aversa “Anno 1892” già conosciuto, documentato, filmato e fotografato anni fa. Ancora una volta ribadiamo, a chi lo ha “rivenuto” nel 2016 ,che non si tratta di una “scoperta eccezionale” o “la scoperta dell’acqua calda”, pardon, “acqua fredda”.

Bisogna registrare che in questi anni i vandali sono stati molti attivi (fino al 2012 c’era tutto, anno in cui Stefano Montone con TeleLiberaCampania documentava la zona de “I Cappuccini”): hanno rubato la porta principale, le ringhiere di ferro e le antiche chiavi dell’acqua di ghisa, quest’ultime sicuramente andavano custodite in modo appropiato.

 

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 76266 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!