Moto rubate riciclate nello Sri Lanka: covo schermato per neutralizzare gps

Dopo il furto sistemavano le moto rubate, rigorosamente di grossa cilindrata, in un covo opportunamente schermato che ne impediva la localizzazione satellitare: è quanto ha scoperto la Polizia di Stato a Napoli che oggi ha eseguito nove ordinanze cautelari nei confronti di altrettante persone, italiane e straniere, che rubavano moto a Napoli, prevalentemente nei quartieri Vomero e Arenella, per poi riciclarle all’estero. Sequestrati fucili a canne mozze e munizioni da guerra. Le motociclette, è emerso dalle indagini, venivano poi spedite nello Sri Lanka.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90522 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!