Finge di aiutare disabile e lo rapina, preso: aveva ancora il portafogli

Ha finto di aiutare una persona diversamente abile a salire le scale ma poi alla vittima ha sottratto il portafogli, facendola cadere a terra. Poco dopo è stato rintracciato e arrestato. In manette è così finito Salvatore Arienzo, di 43 anni: deve rispondere, insieme a un complice che viene ricercato, di rapina impropria e lesioni.

Il fatto è avvenuto in piazza Matteotti a Napoli. Quando gli agenti hanno rintracciato Arienzo, in via dei Fiorentini, non lontano dal luogo dove è avvenuto il fatto, aveva ancora indosso il portafogli della vittima. L’uomo è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92204 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!