Volalto Caserta. Il club rosanero piazza due colpi di mercato

E’ partito come meglio non poteva la campagna acquisti del club caro al presidente Barbagallo. La Volalto Caserta comunica, infatti, di aver ingaggiato Marylin Strobbe e Beatrice Agrifoglio, ovvero due pezzi da novanta della categoria. Si tratta di ingaggi con la I maiuscola, due atlete top, due giocatrici che sarebbero protagoniste anche nella massima serie. Marylin Strobbe,reduce dalla cavalcata vincente di Forlì che fa il paio con la promozione ottenuta nel 2015 indossando la maglia di Vicenza, è una centrale in cui si sposano alla perfezione potenza fisica e doti tecniche. Beatrice Agrifoglio è, invece, giovane, talentuosa e già esperta pallegiatrice capace di vincere lo scudetto con Casalmaggiore. L’anno appena concluso l’ha vista confermarsi su livelli di eccellenza anche con la divisa di Filottrano con la quale ha raggiunto i play off promozione.

“Ci assicuriamo una giocatrice di assoluto valore – spiega il presidente volaltino Carlo Barbagallo – la Strobbe è centrale di spessore, un fattore a queste latitudini. Nelle ultime stagioni ha sempre vinto il campionato, quindi abituata a giocare per il vertice. Il suo arrivo, ovviamente, non vuole dire che Caserta si candida alla serie A1, ma certamente vuole essere un segnale forte del fatto che, come nell’anno appena concluso, anche in quello  a venire vogliamo essere grandi protagonisti”.

“ Diamo il benvenuto a Beatrice – afferma, invece, il ds Pasquale Moschetti – abbiamo portato in Volalto una giocatrice di talento, giovane, ma con alle spalle una già solida esperienza. Il suo profilo tecnico e personale si sposa perfettamente con l’identikit delle giocatrici che da sempre questo club segue e tessera: atlete giovani, di prospettiva, professioniste e desiderose di sposare in pieno la causa rosanero. Agrifoglio, . conclude Moschetti – saprà dare una grossa mano al nostro progetto”.

strobbeMarylin Strobbe è reduce dalla splendida esperienza di Forlì dove è stata tra le protagoniste della cavalcata vincente delle romagnole conclusa con la vittoria del campionato e della Coppa Italia di categoria. Nata ad Arzignano in provincia di Vicenza, la Strobbe è una centrale di centrale di 188 centimetri, La sua carriera comincia nel 2004 quando viene ingaggiata dal Vicenza Volley, con cui partecipa al campionato di Serie D. A partire dalla stagione successiva ottiene qualche convocazione nella squadra che disputa la Serie A1. Al club di Vicenza resta in totale legata per sei stagioni, anche quando, nel 2009-10, dopo aver cambiato denominazione in Joy Volley Vicenza, la squadra veneta disputa la Serie A2.
La Strobbe viene convocata dalle nazionali italiane giovanili con cui vince la medaglia di bronzo al campionato europeo pre-juniores 2005 e quella d’oro al campionato europeo juniores 2006.
Nella stagione 2010-11 passa alla Polisportiva Antares di Sala Consilina, in Serie B1, dove resta per tre stagioni, partecipando, a seguito del ripescaggio della società, alla Serie A2 dalla stagione 2011-12.
Per il campionato 2013-14 veste la maglia della Pallavolo Scandicci, sempre in serie cadetta, categoria dove milita anche nella stagione successiva con l’Obiettivo Risarcimento Volley di Villaverla.

SCHEDA TECNICA

Marylin Strobbe 
nata a Arzignano (VI) l’11 febbraio 1989

Altezza: 188 cm

uolo: Centrale


Carriera:

2015-2016 A2 Forlì

2014-2015 A2 Obiettivo Risarcimento Vicenza

2013-2014 A2 Savino Del Bene Scandicci


2012-2013 A2 Puntotel Sala Consilina

2011-2012 A2 Puntotel Sala Consilina


2010-2011 B1 Sala Consilina (SA)


2009-2010 A2 Osimo BPVi Vicenza


2008-2009 A1 Minetti Vicenza

2007-2008 A1 Minetti Infoplus Imola dal 16/1/2008

2006-2007 A1 Minetti Infoplus Vicenza dal 26/11/2006


2005-2006 A1 Minetti Infoplus Vicenza

2004-2005 D Vicenza Volley School

AgrifoglioBeatrice Agrifoglio è nata a San Sepolcro  il primo gennaio del 1994. La neo volaltina, nonostante la giovane età, vanta un curriculum sportivo di primissimo livello, curriculum dove fa bella mostra di se la conquista dello scudetto con la Pomì Casalmaggiore. Cresciuta pallavolisticamente nella squadra della sua città natale, la Agrifoglio ha mostrato il suo talento a Trevi (due stagioni in B1) per poi esordire in A2 a Casalmaggiore, società con cui ha sfiorato sul campo la promozione in A1 (poi arrivata tramite ripescaggio) e disputato, poi, due stagioni in massima serie, esperienza culminata con il titolo tricolore. Con il club cremonese la regista biturgense ha collezionato in tutto 31 presenze. A 21 anni, la voglia di giocare di più, di avere più spazio ha prevalso sul sogno Champions (poi vinto dalla Pomì) ed eccola approdare alla Filottrano dove guida le marchigiane alla storica qualificazione ai play off promozione in A1. Oggi è pronta per questa nuova sfida con la casacca di Caserta. “Sono rimasta colpita dall’entusiasmo della società e dell’allenatore e ne condivido in pieno gli obiettivi che si vogliono perseguire  per questa stagione- eccole le prime parole della neo volaltina passata dal rosa della Pomì al fucsia della Lardini, sino al rosanero casertano. “Mi hanno parlato molto bene della società, delle persone che vi lavorano, del calore dei tifosi e dell’accoglienza speciale che Caserta riesce sempre a dare alle giocatrici. Ho parlato con coach Gagliardi e con lui c’è stata piena condivisione degli obiettivi. Sono certa – conclude la forte regista – che quella a venire sarà una stagione dove ci divertiremo sia noi come atlete che i tifosi che ci seguiranno”.

Scheda tecnica

BEATRICE AGRIFOGLIO


Nata il 01/01/1994 Arezzo (IT)

Nazionalità sportiva ITA

Ruolo: palleggiatrice

Altezza 178 cm

CARRIERA


2015-2016 A2 Lardini Filottrano

2014-2015 A1 Pomì Casalmaggiore

2013-2014 A1 Pomì Casalmaggiore

2012-2013 A1 Pomì Casalmaggiore

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93287 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!