(VIDEO) Abusi sessuali. Bidello a 16enne: “Sei mia moglie ricordi”

“You are my wife, do you remember?. Tu sei mia moglie, ti ricordi?”. Così il bidello di 53 anni cerca di fare pressioni psicologiche su una migrante di 16 anni, non accompagnata, che frequenta la scuola in cui lavora per convincerla ad avere rapporti sessuali.

La richiesta pressante, poi sfociata in violenza, è ripresa da una telecamera che la polizia di Stato di Ragusa ha messo nell’aula della classe frequentata dalla minorenne. Lui cerca di convincerla a seguirla anche offrendole una gomma da masticare. “I have a chewing gum in my pocket (ho un gomma da masticare nella mia borsa)”, le dice in un inglese molto scolastico mentre sono soli in aula e la invita a seguirlo: “come here… (vieni qua…)”. Fino alla proposta oscena: “Vuoi venire con me in bagno? Vieni ti do un regalo. Vuoi venire con me in palestra?”. La ragazza lo segue, nonostante le rigide istruzioni ricevute dalla squadra mobile della Questura di Ragusa di non restare sola con il bidello per alcun motivo. L’uomo è stato fermato.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90536 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!