Mobilya Volleyball Aversa. La ricenzione tra i suoi punti di forza: arriva Danilo Rinaldi

La Mobilya Volleyball Aversa è lieta di annunciare di aver acquisito le prestazioni sportive di Danilo Rinaldi, libero nato a Castellana Grotte, il 2 maggio del 1991, e cresciuto nel settore giovanile della Materdomini Volley.

Tra i punti di forza dell’appena venticinquenne neo giocatore normanno la ottima ricezione, caratteristica fondamentale per chi ricopre un ruolo come il suo, ed una capacità di restare lucido e tranquillo nei momenti difficili di un match dimostrando grande maturità ed una dote innata da leader nel saper spronare la squadra. Del libero pugliese si è sempre detto un gran bene, fin dall’esordio nel 2010/2011 in B2 con Altamura, ed il campo ha confermato la crescita di un giocatore tra i migliori nel proprio ruolo nel panorama nazionale, in grado di conquistare tre promozioni, di cui due in A2, ed una Coppa Italia con la Bcc Nep Castellana, squadra con cui ha militato dal 2011/2012 e dal 2014/2015. Nel curriculum di Danilo Rinaldi anche una esperienza con il Martina e a seguire, nel 2013/2014, con il Team Volley Gioia.

Dopo tante, dunque, ecco pronta una nuova sfida per il venticinquenne pugliese che tornerà a misurarsi in serie A2 con la Mobilya: «ho scelto la Volleyball Aversa, che conoscevo grazie anche al mio grande amico Enrico Libraro, perché è stata una delle società che ho affrontato da avversario l’anno scorso – dice Rinaldi – e che mi ha affascinato per l’organizzazione perfetta, una società solida e ben strutturata. So quali ambizioni ci sono con un presidente che lavora 24 ore su 24 e ci mette l’anima. Non vedo l’ora di mettermi al servizio della squadra e dell’allenatore». Le motivazioni ci sono tutte, anche la grinta necessaria. La strada ed il futuro spalancano le porte al neo libero normanno: «questo può essere un trampolino di lancio per me nel volley che conta – prosegue – l’obiettivo è far bene ed entrare ogni domenica in campo per vincere. A fine anno vedremo effettivamente quali saranno stati i risultati e se saremo stati superiori ai nostri avversari». E se a qualcuno non fosse ancora chiaro cosa muove lo spirito e l’agonismo di Danilo Rinaldi pronto per la nuova avventura all’ombra dell’Arco dell’Annunziata, arriva immediata la risposta del libero: «sento che faremo un gran campionato e faremo divertire i nostri tifosi».

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93575 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!