(FOTO) Bacoli. Acquisito a patrimonio il bene confiscato di Via Silio Italico

Con un verbale di consegna redatto in data odierna, 9 Giugno 2016, presso la Casa Comunale di Via Lungolago, il Comune di Bacoli acquisisce ufficialmente a patrimonio il bene confiscato di Via Silio Italico (nei pressi di Via Bellavista). Stamane è avvenuta l’operazione di sgombero coordinata dalla Prefettura, dalle forze dell’ordine (Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia Municipale di Bacoli) e dagli uffici comunali, al termine della quale l’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità Organizzata, con provvedimento di destinazione prot. n. 25638, ha disposto il trasferimento del cespite, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, al patrimonio del Comune di Bacoli che, con delibera di G.C. del 11/11/2015 n. 298, aveva espresso la volontà di acquisirlo “per utilizzo a finalità sociali”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dal sopralluogo e successivo sgombero avvenuto stamane, nel verbale viene riportato che “l’immobile si presenta in buone condizioni” e, per tale motivo, i rappresentanti dell’Agenzia Nazionale B.S.C. hanno, di fatto, consegnato, l’immobile al Comune.

“Si tratta di una nuova vittoria della legalità – ha commentato il Sindaco Josi Gerardo Della Ragione – per cui abbiamo combattuto per tanti anni: facendo seguire i fatti alle parole. In un anno, si è fatto quanto non realizzato dal 2010 ad oggi. Siamo riusciti ad acquisire formalmente l’immobile e, in pochi mesi, grazie all’ausilio delle forze dell’ordine, a sgomberare la villetta, entrandone effettivamente in possesso. Da oggi è proprietà dei cittadini di Bacoli. Una data storica per la nostra terra, che dimostra quanto le cose possano essere realizzate. Con caparbietà, volontà, e la collaborazione tra tutte le forze istituzionali. Ringrazio la Prefettura, la Questura, la Polizia Municipale, la Polizia di Stato, i carabinieri, l’Agenzia Nazionale dei Beni Confiscati. Cosa ne faremo ora? Lo sceglieremo insieme, con la popolazione. Stiamo per pubblicare, grazie all’opera del presidente del Consiglio Domenico Mazzella, un bando pubblico di idee”.
Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92101 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!