Caserta. Prostituzione su Viale Carlo III, divieto di ritorno per due meretrici di Aversa

I Carabinieri della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, unitamente a quelli della locale Stazione, durante un servizio di controllo del territorio, volti a contrastare la commissione dei reati connessi alla c.d. movida notturna in questo centro, hanno sottoposto a controllo 70 veicoli ed identificato 150 utenti della strada.

Durante i controlli sono state avviate proposte di “divieto di ritorno nella città di Caserta” nei confronti di due meretrici di nazionalità rumena, entrambe residenti ad Aversa, fermate in questo Viale Carlo III, nei pressi del monumento Vanvitelliano.

Medesima misura di prevenzione è stata proposta nei confronti di un giovane di Casal di Principe, il quale è stato trovato in possesso di una pistola a salve priva di tappo rosso, di un coltello a serramanico con lama di 8 cm e di una placca distintiva di vigilanza privata senza matricola di cui non è stato in grado di giustificare la detenzione. Il 21enne è stato, inoltre, deferito all’A.G. per porto abusivo di arma bianca.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93574 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!