Ballottaggio Napoli. Aggressione Lettieri, fermati sei del ‘Controllo Popolare’

Secondo quanto si apprende la Digos ha fermato sei ragazzi del così detto ‘Controllo popolare’ che si trovavano all’interno dei seggi. L’intervento della Digos dimostra che le squadre di controllo degli esponenti dei centri sociali è illegale e soprattutto poco ha a che fare con libertà, rispetto e democrazia. In molti ci hanno segnalato di vere e proprie ronde che ostruivano addirittura il passaggio ai seggi”. Così in una nota il Comitato Lettieri.

Condanniamo questi atteggiamenti  violenti ed intimidatori. Quella di oggi doveva essere una giornata serena, di democrazia, invece i soliti antagonisti ed estremisti di collettivi che sostengono il sindaco uscente stanno mettendo in atto vere e proprie azioni da guerriglia urbana. Chiediamo la massima attenzione alle forze dell’ordine e li ringraziamo per cio’ che fanno. Oggi in particolare hanno il duro compito di tutelare il diritto al voto dei napoletani e di far rispettare la dignità dell’interna città”.

Alla denuncia per aggressione nei confronti degli antagonisti che questa mattina hanno aggredito Gianni Lettieri aggiungeremo quella per calunnia“. Continua la nota del Comitato Lettieri Sindaco. “Leggiamo di false ricostruzioni, cui parte della stampa sta dando spazio senza prima verificare se corrispondano al vero, diffuse dalle sigle antagoniste cui appartengono i loschi personaggi che questa mattina si sono resi protagonisti dell’aggressione a Gianni Lettieri, per provare a mascherare il grave episodio di intolleranza e violenza, che, unito alle altre decine di episodi analoghi subiti da altri cittadini in giro per la città, costituiscono una macchia indelebile contro il voto democratico a Napoli. Fortunatamente, dopo nostri numerosi solleciti, stiamo registrando in queste ore numerose identificazioni e allontanamenti, ad opera delle forze dell’ordine e di polizia, di questi esponenti violenti dai seggi. È la dimostrazione che il cosiddetto “controllo popolare” istituito da De Magistris è illegale e antidemocratico“.
Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 72318 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!