Aversa. Emergenza acqua, in campo anche l’esperienza di Salvatore

salvatore di santo (1)Ci sono tante storie dietro a questa emergenza idrica che si è abbattuta nella città normanna. Ad una persona, i cittadini aversani devono ringraziare. Si tratta di Salvatore di Santo, l’artefice morale di questa riparazione. 73enne, da 5 anni in pensione ed una vita passata all’Ufficio Acquedotto.

Lunedì mattina gli è stato chiesto un aiuto tecnico e lui invece di rifiutare e passare la giornata come pensionato, ha accettato ed ha ripreso in mano gli attrezzi del mestiere, senza prendere un euro. “Mi sono messo a disposizione della città”, ci spiega. Con la sua esperienza, ha potuto guidare i tecnici e gli operai negli scavi poiché conosce la rete idrica della città. Insomma la città deve ringraziare questo uomo se le cose si stanno risolvendo in modo positivo.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 80496 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!