Asl, Daniele: “A rischio centinaia di posti di lavoro nel settore servizi”

Sono preoccupato per il futuro occupazionale di centinaia di lavoratori che svolgono una mansione fondamentale per la sanità napoletana e campana, parliamo di un settore nevralgico che assicura il funzionamento della rete ospedaliere: il settore dei servizi”. Lo dichiara il consigliere regionale del PD, Gianluca Daniele.

Il futuro di circa 500 lavoratori, appartenenti a diverse società che si occupano delle pulizie all’Asl Napoli 2 è molto incerto e con esso la tenuta e il buon andamento di un lavoro così importante per le strutture sanitarie come quello della tenuta dell’igiene di ogni locale. Il contratto sta ormai per scadere e non si conoscono ancora i termini di una eventuale proroga o bando. Per questo oggi un gruppo cospicuo di lavoratori, guidati da Cgil, Cisl e Uil, hanno tenuto un presidio sotto il palazzo della Regione al Centro Direzionale. Qui il Dottor Postiglione si è reso disponibile ad un incontro che ha avuto come esito l’impegno ad un appuntamento, a breve, tra Organizzazioni Sindacali e il commissario dell’Asl Napoli 2 D’amore. È sicuramente un passo in avanti importante determinato anche dalle iniziative messe in campo da Cgil, Cisl e Uil e grazie agli incontri tenutisi precedentemente con i vertici della Soresa. Vigileremo, nei prossimi giorni, affinchè la vertenza si risolva nel migliore dei modi”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90499 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!