Aversa. Emergenza acqua, il sindaco chiama i pompieri: chiede ulteriori autobotti

Nulla di fatto! Si continua a scavare in via Diaz per ripristinare la condotta idrica. Si stanno effettuando scavi in più punti per cercare di individuare altre possibile interruzioni. Come sempre il sindaco De Cristofaro è presente sul cantiere che segue costantemente i lavori e determinato a risolvere il problema entro oggi. Lo stesso primo cittadino ha avuto un colloquio con il comando provinciale dei Vigili del Fuoco chiedendo ulteriore sforzo e aiuto ai caschi rossi facendo arrivare in città altre due autobotti. Intanto questa emergenza ha costretto a far chiudere molti esercizi commerciali e soprattutto uffici pubblici come l’ufficio postale di via Corcioni. Dalle prime impressioni si nota che gli uomini e i mezzi a lavoro sono pochi per fronteggiare un’emergenza mai vista in città.

Ieri sera i lavori furono interrotti per un problema tecnico in quanto il martello pneumatico in dotazione agli operai non era in grado di perforare una base di cemento e ferro (leggi qui).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 56960 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: