Rimozione ecoballe, Caputo: “Giornata storica per la nostra terra”

Oggi con l’avvio del Piano per lo svuotamento dei 5 milioni di eco-balle dal suolo campano parte il processo di rilancio della nostra Regione dal punto di vista ambientale. Come ha sostenuto Vincenzo De Luca, che ha lavorato fin dai primi giorni del suo insediamento perché ciò si realizzasse, da oggi voltiamo pagina. La rimozione delle eco-balle segna una svolta epocale nel processo di riqualificazione della nostra terra. Lo ha dichiarato Nicola Caputo Parlamentare europeo del Pd membro della Commissione Agricoltura e della Commissione Ambiente.

Questi sono fatti concreti che stiamo realizzando in Campania con una celerità ed una solerzia mai visti prima – spiega l’europarlamentare Pd -. Dopo la legge regionale per il riordino del ciclo dei rifiuti approvata dal Consiglio regionale, senza perdere un giorno sulla scaletta di marcia si procede con la rimozione delle cosiddette eco-balle da Giugliano/Villa Literno poi si passerà  alla rimozione dalle altre aree. La Campania inverte finalmente rotta e lavora per mettersi alle spalle la drammatica stagione delle emergenze ambientali e della Terra dei Fuochi. Ora è necessario procedere con la promozione di best practices, sulla raccolta differenziata e sulla prevenzione e, parallelamente, costruire impianti per il recupero e il trattamento dei rifiuti così come ci chiede l’Europa. Quello che fino a qualche mese fa sembrava impossibile – conclude Nicola Caputo –  ora diventa concreta realtà grazie all’impegno e alla risolutezza della nuova Giunta regionale in sinergia con il Governo nazionale”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92286 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!