Calcioscommesse Serie B, Izzo: “Non c’entro niente”

”Non c’entro assolutamente niente, credo nella magistratura”. Armando Izzo, il giocatore napoletano del Genoa indagato nell’inchiesta su calcio e camorra, assicura di essere estraneo alla vicenda che lo tira in ballo per due match sospetti, quando il difensore giocava in B con l’Avellino. ”Mi sembra di vivere un incubo – dice Izzo a Skysport -. Ricordo solo che ero infortunato in quelle due gare (Modena-Avellino e Avellino-Reggina ndr) e che non ho neanche giocato, ora mi sento un po’ abbattuto a leggere queste cose”.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 82771 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!