Aversa. Giovane in overdose salvato dalla Polizia Locale

Provvidenziale è stato l’intervento degli agenti della Polizia Municipale di Aversa. Il fatto è successo nel primo pomeriggio, intorno alle 16 circa, di oggi in via Filippo Saporito. Il 26enne, in overdose, era rimasto incastrato in un cancello a causa di una fettucia di un borsello. Le urla del giovine, in stato di agitazione, ha attirato l’attenzione di una ragzza che ha subito chiamato il comando dei Vigili Urbani. Quest’ultimi, intervenuti sul posto, hanno salvato l’uomo che è stato trasportato in ospedale per gli accerttamenti clinici.

 

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 76222 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!