Aversa. In fiamme un garage nelle palazzine Urra Casas: forse atto intimidatorio‏

L’altra notte intorno alle 00:40 circa, una folta nube nera ha avvolto il cielo cittadino in via Filippo Saporito nelle palazzine URRA CASAS. Il fumo proveniva da un incendio di vaste proporzioni che è divampato dal garage sottostante in una palazzina di proprietà di C.S. Le alte fiamme che si propagavano dal garage dove era anche parcheggiata la vettura del proprietario C.S, una fiat panda, completamente distrutta dalle fiamme, come mostra la foto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo fatto ha scatenato molto panico tra i residenti della zona e gli abitanti dei piani sovrastanti il garage, subito sono scattate le telefonate ai vigili del fuoco. Sul posto immediato l’arrivo di due autocisterne dei vigili del fuoco di Aversa, che hanno domato le fiamme, un lavoro che è durato divere ore, sul posto è giunta anche una volante della solerte polizia di stato del Commissariato di Aversa, diretta dal dr Paolo Iodice, per accertare se l’incendio fosse o meno di natura dolosa, infatti è parso secondo alcune indiscrezioni come un attentato intimidatorio rivolto a qualcuno, forse il proprietario del garage. Una scena inquietante e da brividi, le fiamme e il materiale arso volava in cielo e si espandeva in aria giungendo persino sulle auto della polizia e i mezzi dei vigili del fuoco. Dai primi accertamenti, infatti, pare, si  sia appurato che l’incendio sia scattato a seguito di un atto doloso, la scintilla si è poi propagata all’interno attraverso il materiale contenuto nel garage, tutta o quasi gli oggetti, compresa la vettura è andata distrutta.

Il garage è completamente distrutto, le terribili fiamme sono divampate sino ad annerire completamente l’intero edificio, come si vede in foto, ai piani sovrastanti, dato che il fuoco è anche uscito dalle grate del garage, il pavimento dell’appartamento del piano superiore è stato danneggiato, essendo a rischio crollo, l’appartamento è stato fatto evaquare dagli abitanti dello stesso, la puzza di bruciato ha invaso l’intera zona, diverse migliaia di euro i danni, ancora in corso di accertamento, quelle subite dal proprietario del garage e dagli inquilini dell’intera palazzina. I vigili del fuoco dopo aver spento le alte fiamme, si sono recati presso tutti gli appartamenti sovrastanti l’immobile, per accertare che non vi fossero danni a persone e cose. Fortunatamento non vi sono feriti e persone lese, solo tanta paura e grossi danni al garage, agli appartamenti e alla vettura. Va precisato che in zona vi sono diverse telecamere private che quasi certamente hanno ripreso gli autori o l’autore del terribile atto, qualora fosse confermato sia di natura dolosa in quanto possibile atto intimidatorio, per cui quasi certamente gli inquirenti visioneranno le tante private telecamere lì poste, per capire meglio cosa e perchè è accaduto ieri notte nelle palazzine. Noi seguiremo l’evolversi della vicenda.

Christian de Angelis

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 97576 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!