Camorra, Puglia: “Il Pd ha preso il posto di Fi nel cuore dei Casalesi”

“La nostra ‘rubrica’ indagato del giorno tra un po’ non andrà più bene. La cadenza quotidiana è stata superata. Bisognerebbe nominarla l’indagato dell’ora. Con il coinvolgimento di Stefano Graziano, presidente regionale del Pd campano e consigliere regionale, nell’ultima inchiesta su un giro d’appalti pilotati a favore dei Casalesi, s’è perso il conto dei nomi di matrice democrat finiti nei registri delle procure di tutta Italia”. Così il senatore del Movimento 5 Stelle, Sergio Puglia, alla luce dell’inchiesta su un giro d’appalti a Santa Maria Capua Vetere che vede coinvolto Stefano Graziano.

“L’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa in capo a Graziano – prosegue Puglia – rimanda ai tempi in cui i Casalesi facevano affari con Forza Italia e con personaggi del calibro di Nicola Cosentino. E’ chiaro che questi clan sanno bene quali sono i partiti che aprono loro la strada verso il controllo dei palazzi. Partiti che con una mano fingono di impugnare la spada contro la malavita organizzata, mentre con l’altra aprono loro la porta e li conducono fin dentro le istituzioni. Ma Forza Italia si rassegni. Oramai il Pd ha preso il suo posto nel cuore del potente clan dei Casalesi”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92068 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!