Clendy Aversa. Anticipo con la Saugella Monza, Musto: “Sfida difficile ma non impossibile”‏

Guardando la classifica potrebbe sembrare una sfida difficilissima ma lo sport ha insegnato che nulla è impossibile. La Clendy Aversa, domani alle 19, affronterà la Saugella Team Monza per quello che sarà l’anticipo della undicesima giornata di ritorno della Master Group Sport Volley Cup di Serie A2 femminile. Capitan Drozina e compagne hanno il morale alle stelle per aver ritrovato il sorriso dopo il sofferto ma importantissimo successo contro la Lilliput Settimo Torinese e ora le ragazze aversane sono pronte a questa nuova battaglia. Coach Luciano Della Volpe chiederà un ulteriore sforzo alle proprie atlete in questa settimana corta perché la salvezza diretta matematicamente è ancora raggiungibile.

Servirà sicuramente il grande exploit ma finché c’è la speranza bisogna lottare anche semplicemente per quella. Tornare dalla Lombardia con un risultato positivo potrebbe, per un certo verso, cambiare la stagione della Clendy Aversa. Così come conferma la presidente Tina Musto: “Non possiamo permetterci il lusso di partire già battute – afferma il presidente Musto – anche perché è indubbio che loro siano più forti di noi ma questo nello sport spesso non significa nulla. Abbiamo bisogno di una grandissima partita ed io onestamente credo nel valore delle mie ragazze e mi fido di loro. Con orgoglio e grinta possono regalarci un’altra gioia”.

Solamente pochi giorni fa il Palajacazzi è tornato ad esultare per una vittoria che mancava da troppo tempo e la stessa presidente Musto sottolinea che “anche le giocatrici hanno ritrovato il sorriso e ricordato quanto sia bello conquistare tre punti. Il successo con la Lilliput ha riportato un pò di tranquillità nel gruppo ed era quello che ci serviva dopo un periodo non proprio positivo”.

La salvezza potrebbe passare dai play out con la Golem Software Palmi ma la presidente Musto lancia un messaggio chiaro alla squadra: “Perché non pensare alla salvezza diretta? Crediamoci fino alla fine e poi dopo l’ultima gara di campionato vedremo quale posizione avrà la nostra squadra. E’ ovvio che sarà difficile perché anche vincendo tutte le gare potrebbe non bastare. Ma tutto può accadere”. E prima della partenza per la terra brianzola della Clendy Aversa l’invito a “giocare in tranquillità una partita che vedrà sicuramente favorite le nostre avversarie che hanno sicuramente più pressione di noi. Giocando come sappiamo possiamo fare comunque bene, e penso che qualche punto ad Aversa potremmo anche portarlo”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 98626 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!