Chiedeva denaro in favore di una fantomatica associazione “ONLUS”, denunciato

Nell’ambito di una vasta operazione denominata “Pasqua Sicura”, tutt’ora in pieno svolgimento per il contrasto all’illegalità diffusa ed ai reati in genere, iniziata nei primi giorni della settimana e che proseguirà per tutto il periodo delle festività pasquali, nell’ambito dei comuni di pertinenza della Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese, si è proceduto alla repressione di numerose tipologie di violazioni sia in campo penale che amministrativo, difatti: a Sant’Angelo d’Alife, i militari della Stazione di Alife, hanno denunciato in stato di libertà R.D. 48enne foggiano che girava tra le vie cittadine chiedendo denaro in favore di una fantomatica associazione “ONLUS” poi rivelatasi inesistente. Per il 48enne è scattata una denuncia alla Procura di Santa Maria Capua Vetere, il sequestro del blocchetto delle ricevute della inesistente “ONLUS” e l’irrogazione del Foglio Di Via Obbligatorio con il divieto di ritorno per la durata di tre anni.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 82664 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!