Sant’Antimo. Rapina in stile “Arancia Meccanica”, seviziati proprietari della villa

Momenti di paura quelli vissuti in una villa lussuosa di un famoso agronomo sita in Sant’Antimo (NA) in via Tasso dove 5 stranieri incappucciati e con guanti in lattice si sono introdotti del giardino ed aspettando che qualcuno aprisse la porta, si sono introdotti in casa dove vi era l’agronomo con la moglie più un’amica di famiglia. I tre sono stati picchiati e seviziati nella serata di ieri intorno alle 20. I malviventi (stranieri che si fingevano napoletani, ndr) cercavano la cassaforte ma al diniego picchiavano con ferocia la moglie dell’agronomo.

Il figlio della coppia, nel rientrare, vedendo due incappucciati nel giardino ha realizzato che questi stavano facendo il palo e di corsa ha fatto retromarcia per chiedere aiuto. In zona c’era un posto di blocco della Polizia Stradale intervenuta subito in villa ma i ladri alla vista della pattuglia si sono dileguati: fortunatamente sono riusciti a non rubare niente.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93322 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!