Si allaccia abusivamente alla luce condominiale, arrestato

Nel corso di un controllo, unitamente al personale della società elettrica Enel, i Carabinieri della Stazione Roma Trastevere hanno arrestato un italiano, di 60 anni, nullafacente, già con precedenti penali, con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica.

Ieri pomeriggio, i militari sono intervenuti nei pressi di piazza Gioacchino Belli, dove hanno constato, unitamente al personale specializzato, che il 60enne stava utilizzando furtivamente l’energia elettrica per illuminare e far funzionare gli elettrodomestici presenti nel proprio appartamento, mediante un allaccio abusivo all’impianto delle luci del condominio.

La squadra di intervento della società Enel ha poi provveduto a rimettere in sicurezza l’impianto, ripristinando lo stato dei luoghi. Dopo l’arresto, l’uomo è stato condotto in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere processato con il rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 78738 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!