Caso Dell’Aversana. Via Costantinopoli era piena di auto, oggi i funerali

Altre novità sul caso sul caso di Italia Dell’Aversana, la donna morta martedì in via Costantinopoli dopo esser stata travolta da un’auto pirata.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Aversa stanno continuando le loro indagini acquisendo filmati delle telecamere di privati cittadini poiché quelle installate dal Comune non sono attive.

Dal video della telecamera, posta all’inizio della strada sul lato destro, acquisito dai militari dell’Arma si vede proprio che la signora passa davanti alla telecamera come del resto le auto poiché si tratta di una via abbastanza trafficata. La telecamera in questione inquadra sia l’intera strada, via Costantinopoli, sia una parte della piazzetta pertanto se l’auto pirata è passata lì è stata senza dubbio filmata peccato che la telecamera sia una di quelle con una risoluzione non ottimale e di conseguenza la definizione del filmato non è delle migliori: ulteriori esami tecnici sul file video saranno effettuati dai Carabinieri.

Se dal filmato non dovessero uscire ulteriori novità vi è l’ipotesi che l’autovettura sia potuta uscire o da via Lemitone e quindi non “catturata” dalla telecamera o addirittura da via Ovidio, controsenso, investendo accidentalmente la povera donna.

Ieri è stata effettuata l’autopsia sul corpo della donna e quindi è stato dato l’ok per celebrare i funerali, fissati per oggi alle ore 16, nella chiesa di San Nicola ad Aversa. Bruno Lamberti, marito della vittima, al termine del corteo, svolto mercoledì (leggi qui) ha annunciando che dopo i funerali si muoverà per cercare l’assassino della moglie.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93305 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!