Sassinoro (BN). Arrestato dai CC, dopo un inseguimento notturno, un 26enne per tentato furto in abitazione

I carabinieri della Stazione di Morcone, unitamente a quelli della Compagnia di Cerreto Sannita, nel corso di servizio di controllo del territorio predisposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento e finalizzato al contrasto del fenomeno dei reati predatori, con particolare riferimento ai furti e rapine in abitazione, hanno arrestato nelle prime ore della mattinata un 26enne, pregiudicato originario di Crispano (NA), responsabile con altri due complici del tentato furto in una abitazione di Sassinoro.

Nel cuore della notte il proprietario dell’abitazione un 47enne, allertato da un vicino, ha notato che tre soggetti stavano forzando il suo portone d’ingresso. Immediatamente ha richiesto l’intervento alla Centrale Operativa dei carabinieri di Cerreto Sannita che ha allertato i servizi presenti sul territorio. Sul posto i militari della Stazione di Morcone si sono subito messi alla ricerca dei malfattori che, vistisi scoperti, si erano poco prima dileguati a piedi in una vicina zona boschiva, abbandonando tra l’altro l’auto con cui erano giunti a Sassinoro, una Fiat Bravo rubata nella giornata di ieri a Sant’Agata dei Goti, e un cacciavite utilizzato per commettere l’episodio delittuoso. I militari nel corso della nottata con il rinforzo dei reparti della Compagnia di Cerreto Sannita hanno effettuato una battuta cinturando una vasta area e trovando nella prime ore della mattinata il fuggitivo. L’auto e l’arnese atto allo scasso sono stati sequestrati per le successivi indagini.

Per il giovane si sono spalancate le porte del carcere di Benevento poiché dichiarato in arresto per tentato furto e ricettazione. Sono proseguite nel corso della giornata le ricerche degli altri due fuggitivi anche nei vicini comuni di Pontelandolfo e Morcone senza esito. I militari stanno continuando le indagini per addivenire alla identificazione degli altri due soggetti. I potenziati servizi sul territorio di prevenzione stanno fornendo i primi esiti, rimane comunque fondamentale la collaborazione dei cittadini attraverso le segnalazioni tempestive alle Forze dell’Ordine di persone o mezzi sospetti sul territorio.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 77978 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!