Regionali 2015. Campania, De Luca e l’appoggio dei Radicali. Sguardo alle alleanze avversarie e ai problemi del territorio

vincenzodeluca_marcopannellaHo incontrato Marco Pannella a Roma, che ha confermato l’impegno dei Radicali al mio fianco nella battaglia elettorale in Campania”. A dichiararlo Vincenzo De Luca, candidato PD alle elezioni Regionali della Campania, con un post sulla sua pagina ufficiale di FB.

L’ex sindaco-sceriffo si sofferma sulle alleanze dell’avversario. “Salvini non si farà vedere in Campania‬ mentre è alleato di Berlusconi in tutto il centro-nord. Una farsa, sempre la stessa. Dall’altro lato – afferma De Luca –, Stefano Caldoro – uomo di Berlusconi – parla male della Lega ma fa finta di non sapere che la Lega è alleata di Berlusconi. Siamo fermi a venti anni fa, quando Berlusconi era alleato al Sud con Fini e al Nord con Bossi. Caldoro potrà tutelare gli interessi del Mezzogiorno in queste condizioni? Abbiamo bisogno – sottolinea il candidato democratico – di un governo della regione forte, libero dagli interessi del Nord, in grado di alzare la voce, quando necessario, anche nei confronti del Governo nazionale, per tutelare gli interessi della Campania e del Mezzogiorno. I cittadini non dimentichino mai che proprio la Lega Nord ha sempre impedito che fossero eliminati, nel riparto della spesa sanitaria nazionale, i parametri iniqui che hanno fortemente penalizzato la Campania nell’assegnazione delle risorse”.

Uno sguardo anche alle Grandi Imprese in Campania esprimendo “soddisfazione per la nomina di Graziano Delrio a Ministro delle Infrastrutture e Sviluppo. Grazie a lui potremo finalmente affrontare e risolvere in modo efficace le problematiche del Porto di Napoli, il cui sviluppo è stato bloccato negli ultimi anni dall’asse Lupi-Caldoro”.La sicurezza dei cittadini nei punti del programma che in questi giorni è balzata alle cronache come l’episodio di Loredana Valentini deceduta al Cardarelli di Napoli in seguito alle ferite riportate durante uno scippo.

Sono vicino ai familiari di Loredana Valentini. Condivido la rabbia della gente e chiedo giustizia per la vittima 86enne di questo crimine orrendo. Le indagini dovranno presto assicurare i responsabili alla giustizia, affinchè questa brutale violenza contro un’anziana inerme non resti impunita. Di fronte ad avvenimenti simili – aggiunge De Luca –, si fa stringente intervenire sul tema della sicurezza, aprendo una trattativa con il Governo Nazionale. Se decidiamo – conclude – che questo territorio deve essere salvato e deve essere un pezzo d’Italia e d’Europa, bisogna fare gli investimenti necessari. Caserme, uomini, mezzi, tecnologie. Abbiamo il diritto di vivere in piena serenità”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90494 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!