Aversa. Consegnato al Sindaco De Cristofaro l’album ‘Città Amiche Unicef’

Da sempre l’Unicef ha con Aversa un legame particolare e la città è teatro delle iniziative promosse a beneficio dell’infanzia e dell’adolescenza. Lo scorso 20 novembre proprio l’Unicef ha condotto in piazza Municipio numerose scuole aversane in occasione della Giornata Universale dei Diritti dell’Infanzia, grazie alla collaborazione di docenti e genitori, i piccoli alunni del Secondo Circolo Didattico diretto da Milly Tornincasa, del Terzo Circolo e del Quarto Circolo Didattico, retti rispettivamente da Annalisa Marinelli e Mario Autore, e della Scuola Media G. Pascoli, diretta da Maria Rosaria Bocchino, hanno presentato nei vari stand il complesso lavoro svolto nelle ultime settimane sul tema della educazione stradale, della sicurezza e del rispetto delle regole. Armati di paletta e di casco da vigile urbano le piccole sentinelle della legalità hanno effettuato una serie di interviste ai passanti per testare il grado di conoscenza del corretto comportamento da tenere sulle strade ed assegnando a ciascuno un bollino, verde, giallo o rosso come i colori dei semafori, a seconda della correttezza delle risposte. Spesso è toccato proprio ai bambini spiegare agli adulti quali siano i giusti comportamenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’iniziativa è il frutto della collaborazione tra l’Unicef e le scuole aversane, che ormai si è consolidata da anni, producendo l’ampio programma delle “Città Amiche dei Bambini e delle Bambine” che fa partire proprio dai più piccoli il segnale di cambiamento per le nostre comunità, con la spensieratezza e l’entusiasmo di cui sono capaci i bambini e coinvolgendo in primis i loro genitori. La manifestazione del 20 novembre è stata l’evento ufficiale promosso dal comitato provinciale Unicef, che, ancora una volta, ha voluto scegliere Aversa come sede delle proprie importantissime attività e che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Aversa, presente con il Sindaco Enrico de Cristofaro e numerosi membri della giunta e del consiglio comunale. Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “D.Cimarosa” – IV Circolo, alla presenza di Emilia Narciso, responsabile provinciale Unicef, hanno consegnato al primo cittadino, un corposo album realizzato con la supervisione delle insegnanti e composto dai loro disegni che illustrano la realtà delle strade cittadine vista con gli occhi dei bambini, e da una lunga lettera che contiene le richieste, le paure e le proposte per migliorare la sicurezza stradale e far diventare Aversa “città amica”. Il testo si conclude con queste parole “Ci basta una città più vivibile e più sicura! Se accontenta noi, accontenta tutti, grandi e piccoli!”. Il Sindaco de Cristofaro ha commentato: “I bambini sono il futuro, la mia amministrazione opera per consegnare a loro una città migliore, spesso, come in questa occasione, sono proprio loro ad insegnare a noi adulti quelle cose che spesso ci sfuggono. Abbiamo massima attenzione per i diritti dei bambini e per la sicurezza stradale e vogliamo che i nostri piccoli siano educati al rispetto delle regole. Voglio ringraziare l’Unicef che ci ha sollecitati ed ha voluto coinvolgere la città di Aversa in questa bellissima iniziativa, speriamo anche che in futuro il legame possa continuare e farsi ancora più stretto, la giornata di domenica è stata una festa di impegno e dalle importanti prospettive educative”.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21830 posts and counting.See all posts by admin