Volley Serie A2/F. Volalto Caserta, Bonafede: “Contento della prestazione delle mie”

image_pdfimage_print

“Vittoria meritata e mai in discussione le ragazze sono state eccezionali. Dalla prima sino all’ultima battuta”. Coach Fabio Bonafede non nasconde la sua soddisfazione per il successo ottenuto dalla VolAlto contro la Fenera Chieri; una vittoria interna inseguita dal match di andata contro Cisterna.

“Si, le ragazze ci tenevano tantissimo a dare una soddisfazione al pubblico amico. – ha proseguito il tecnico volaltino – Sinora, la maggior parte dei punti era arrivata lontano dal taraflex amico e domenica sera si è potuto finalmente far festa”.

Una VolAlto protagonista di un match di grande intensità e motivazione. Pochi passaggi a vuoto, determinazione massima e voglia immensa di portare a casa il risultato. Missione compiuta.

“Attacco, difesa e muro hanno fatto in pieno il loro dovere. – spiega Bonafede – Chieri era molto determinato. E’ una squadra importante composta da giocatrici dal  curriculum sportivo decisamente importante. Nel terzo set hanno avuto una reazione d’orgoglio, ancora una volta brave sono state le ragazze  a non demoralizzarsi, a riprendere il filo del gioco  a recuperare punto dopo punto sino a chiudere la partita”.

Dopo la sconfitta di Rimini in casa rosanera non poca era la voglia di rivalsa. “ Assolutamente – riprende il coach – contro la Battistelli avremmo meritato molto di più. In settimana le ragazze hanno saputo incanalare la rabbia agonista accumulata in quella sfida per farsi trovare pronte all’appuntamento con la Fenera”.

Grazie a questa vittoria la VolAlto sale a quota 21 punti, dietro di lei, però, Mondovì non molla. Le piemontesi hanno battuto Cisterna e rimangono in scia delle rosanero. Domenica prossima il calendario le pome una di fronte all’altra: VolAlto e Mondovi. Tre punti separano le due squadre. Caserta vorrebbe allungare il suo vantaggio e ipotecare di fatto la salvezza ad un turno dalla fine, le piemontesi sognano l’aggancio e a quel punto rimandare ogni discorso ai play out. Finale con il brivido, un finale dove saranno decisive anche le sfide delle campane contro Filottrano e di Mondovì sul campo di Brescia.

“Sappiamo – riprende Bonafede –  che non si è fatto ancora nulla. Dobbiamo, però, portarci a casa l’ottimismo di aver fatto bene domenica sera e la consapevolezza che per noi sarò un match importante, ma dove tutte le pressioni saranno sulle piemontesi. Noi , anche se dovessimo far male le prossime due gare, comunque ci saremmo guadagnati i play out e quindi una seconda possibilità, uguale discorso non si può fare per Mondovì Quindi – conclude il coach volaltino – prepariamo questa partita che, val bene precisare, è solo un match di pallavolo –  con la solita grinta e determinazione accompagnati dall’ottimismo e le certezze conquistate con questi tre punti”.

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 25242 posts and counting.See all posts by admin