Volley Serie A2/M. Sigma Aversa, con Ortona il quarto successo di fila: ‘ora non svegliatela…”

Sofferta è ancora più bella. La Sigma Aversa conquista la quarta vittoria di fila e ora inizia seriamente a sognare. Contro la Sieco Service Ortona è una maratona: una gara che dura oltre due ore e che regala due punti meritati alla squadra del presidente Sergio Di Meo che rimonta lo svantaggio nei set (1-2) allungando così la striscia positiva di risultati. Gara fantastica di tutto il gruppo di coach Bosco che dimostra ancora una volta di avere qualità importanti soprattutto nel compattarsi nei momenti difficili. E sabato prossima c’è la sfida in Puglia contro l’Alessano. Non svegliate questi tifosi… stanno vivendo una delle pagine più belle della pallavolo della città di Aversa.

PRIMO SET. Si parte subito col muro nei tre metri di Robbiati che lancia la Sigma Aversa sul doppio vantaggio (4-2). Il centrale normanno si ripete pochi secondi più tardi col ‘block’ che vale il 6-3. Break di tre punti degli abruzzesi e si ritorna in parità. La Sieco Service Ortona riesce anche a passare in vantaggio (8-10) ma Giacobelli non ci sta e al centro blocca l’attacco avversario per il -1. Il pareggio è nell’aria e arriva ad 11 grazie al vincente dell’opposto Santangelo. Si va punto a punto fino a quando la squadra ospite riesce a trovare una buona serie di servizi che portano capitano Libraro e compagni a rincorrere a tre lunghezze (13-16). Coach Bosco chiama time-out e al rientro in campo c’è subito la reazione (15-16). I tifosi delle due squadre spingono i rispettivi beniamini e così si arriva 19-20. Nuovo pareggio a 21: muro da urlo di Libraro e coach Lanci che richiama i suoi in panchina per fermare l’ondata d’urto della Sigma. Il ‘discrezionale’ abruzzese viene replicato da Bosco quando i suoi sono sotto 21-23. Servizio lungo di Robbiati e 2 set point per la Sieco Service Ortona. Ne basta uno: Peda sigla il 22-25 che porta le squadre a cambiare campo.

SECONDO SET. Immediata reazione della Sigma Aversa: muro di Hister e 4-1. La Sieco Service alza il muro e difende tutto. Si torna in parità sul 5-5. Libraro guarda in faccia i compagni e chiede il massimo impegno. C’è l’accordo: andiamo avanti. Ed è proprio il muro del gladiatore aversano a spingere la squadra del presidente Di Meo avanti di tre punti (9-6). Il fallo al palleggio di Pedron porta la squadra di casa +5 (13-8). Peda e Di Meo provano a tenere in gioco Ortona ma l’azione del 16-11 è da applausi: ricezione perfetta di Vacchiano, palleggio altrettanto straordinario di Putini e diagonale che cade all’incrocio delle linee di Libraro. In piedi tutto il PalaJacazzi. Lo schiacciatore napoletano trasforma in oro qualsiasi pallone tocchi. E’ suo anche il 19-12: sfera che ‘corre’ sul nastro e cade nella metà campo avversaria. Il vantaggio della Sigma Aversa aumenta (21-13). Si arriva 24-16 con Aversa che ha ben 8 palle set. Ma uno è più che sufficiente. La sfida torna in parità nei set (1-1).

TERZO SET. Grandissimo equilibrio nel terzo parziale con nessuna delle due squadre che riesce ad allungare. Primo doppio vantaggio della Sieco Service Ortona in seguito all’attacco lungo di Hister: abruzzesi avanti 7-9. Muro su Santangelo e +3 ospite (8-11). La squadra ospite prova a trovare l’allungo decisivo (12-17) ma la Sigma Aversa non si arrende e sospinta dagli oltre 800 tifosi presenti sugli spalti si rifà sotto col punto di Giacobelli (14-18). Entra in campo anche Montò che stampa il muro del -3 (16-19) facendo accendere il PalaJacazzi. Simoni riesce a passare nel muro siglando il 17-21. Robbiati sigla l’ace. Anzi no: decisione cambiata dal video check. Ortona avanti 18-22. Santangelo non sfrutta una ricezione errata abruzzese sparando out e regalando il 19-24 agli avversari. Pedro sull’azione successiva commette un fallo di ‘doppia’ e Ortona conquista il primo punto portandosi avanti nei set per 2-1.

QUARTO SET. Come accaduto nel secondo set la Sigma Aversa si ‘sveglia’ e inizia subito con la quinta: parziale di 6 punti a 3 che però viene immediatamente reso vano dal muro di Pedron e dall’attacco out di Santangelo (6-6). Robbiati passa sul muro e trova l’incrocio delle linee per il 9-7. E’ sempre il super centrale normanno ad allungare: ace e +3 (11-8). Si va avanti a suon di cambi palla. Robbiati con un perfetto primo tempo conserva il vantaggio (17-14). Santangelo traccia il solco: 21-16. Hister si regala un punto da premio Oscar riuscendo ad attaccare e trasformare in punto un palleggio in bagher di Santangelo dai 9 metri (23-18). Ace di Giacobelli e 6 palle set. Ortona ne annulla una ma poi si ritorna tutti in panchina col punteggio di 25-19.

QUINTO SET. Il tie-break si apre con l’ace di Giacobelli (1-0). Santangelo non vuole essere da meno: servizio vincente per il 3-1. L’atmosfera diventa infuocata. Vola anche una espulsione per l’allenatore Lanci che è costretto ad andare negli spogliatoi. Il tecnico contestava addirittura una decisione presa col video check. Al cambio campo la Sigma Aversa ha un punto di vantaggio. Libraro ha il braccio caldissimo e trova due aces che fanno alzare dalle poltroncine tutti gli appassionati normanni (10-7). Ma c’è il contro break Ortona. E la partita infinita arriva 10 pari. Santangelo in diagonale e Robbiati a muro firmano il +2 nel momento decisivo della gara (13-11). La Sieco Service chiama time-out. E’ ancora l’immenso centrale aversano a stampare un muro straordinario che regala 3 match point. Sul successivo attacco out la sfida si chiude.

SIGMA AVERSA – SIECO SERVICE ORTONA 3-2 (22-25; 25-16; 19-25; 25-19; 15-11)

SIGMA AVERSA: Di Florio, Santangelo 28, Vacchiano (L), Putini 2, Razzetto, Libraro 20, Hister 7, Attanasio (L2), Robbiati 15, De Rosas, Valla, Montò, Giacobelli 10. All. Pasquale Bosco. Secondo all. Alfonso Bosco

SIECO SERVICE ORTONA: Peda 14, Simoni 10, Ferrini, Ceccoli, Miscione 10, Listratov ne, Pedron 2, Toscani (L), Provvisiero (L2) ne, Di Meo 13, Lanci, Casaro, Buchegger 24. All. Lanci. Secondo all. Costa

ARBITRI: Maurizio Canessa di Bari e Davide Morgillo di Napoli

NOTE: durata set 28’, 25’, 31’, 25’, 22’. Durata totale 2h 11. Aversa: errori al servizio 12, ace 8, muri 16. Ortona: errori al servizio 13, ace 2, muri 9.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21862 posts and counting.See all posts by admin