Volley Serie A2/M. Sigma Aversa, Bosco: “Con Alessano chiudiamo un mini ciclo”

Settimana corta per la Sigma Aversa. Domani (giovedì 17 novembre) l’ultimo allenamento prima della partenza di venerdì per la Puglia, direzione Tricase, dove sabato sera (fischio d’inizio alle 20.30) la squadra cara al presidente Sergio Di Meo affronterà l’Aurispa Alessano, per quella che è una partita già decisiva per entrambe le squadre. I normanni guidati da coach Pasquale Bosco arrivano a questo match con il vento in poppa dopo 4 vittorie consecutive. L’obiettivo è quello di siglare il pokerissimo per far diventare ancora più ‘luminosa’ una classifica che già adesso premia gli enormi sforzi fatti dalla dirigenza per essere protagonista in questo campionato di Serie A2 Unipol Sai. A presentare il match del Saturday night del girone Bianco è il vice allenatore Alfonso Bosco che sottolinea come la squadra “porterà in Puglia tutto l’entusiasmo accumulato in questo mese quasi perfetto che ci ha permesso di conquistare 4 successi di fila. Le vittorie servono al morale e soprattutto a lavorare nel migliore dei modi in settimana. Sembrerà strano ma più vinci e più lavori bene in allenamento e questo si trasforma in positività per le sfide del weekend. Sabato giocheremo in un ambiente caldissimo: il palazzetto dello sport di Tricase ospita sempre tantissimi tifosi. Giocheremo contro una squadra, l’Aurispa Alessano, che ha individualità importanti per la categoria e che è sicuramente in fiducia dopo il 3-0 rifilato in trasferta col Santa Croce. Ma noi entreremo in campo per fare la nostra partita e sempre con lo stesso obiettivo: vincere”.

Contro l’Aurispa Alessano la Sigma Aversa andrà a chiudere “un mini ciclo – continua Alfonso Bosco – che si è aperto con la terza giornata di campionato. Concludere questo cammino di cinque gare con altrettante vittorie sarebbe importante perché ci garantirebbe di affrontare la prossima in casa contro Santa Croce con motivazioni ancora più grandi. Ma pensiamo una gara alla volta perché solamente facendo così possiamo mirare sempre più in alto”.

A Tricase dovrebbe giungere anche un pullman di tifosi della Sigma Aversa e l’entusiasmo del popolo normanno fa venire i brividi: “Vedere un palazzetto pieno durante la gara indica la vittoria dello sport. Quando poi in trasferta sai che tra quella gente c’è anche qualcuno che tifa per la tua squadra vivi emozioni uniche. Solo loro che fanno tanti sacrifici a dare la forza per entrare in campo e vincere: sono i supporter che chiudono il cerchio dello spettacolo magnifico della pallavolo”.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21862 posts and counting.See all posts by admin