Volley Serie B2/F. Real Volley Napoli, tre punti preziosi contro la Pallavolo Sicilia Catania

La Lp Pharm Napoli sa solo vincere. Con una straordinaria prestazione le partenopee nel fortino del ‘Polifunzionale’ battono 3-1 la Pallavolo Sicilia Catania riuscendo a conquistare il quarto successo consecutivo che porta la squadra del presidente Gianvalerio Bindi, allenata da coach Francesco Eliseo, ad essere di diritto una delle ‘regine’ del girone I di Serie B2. E questo è per ora solo l’inizio. Sabato big match contro l’Accademia Benevento. E ci sarà da divertirsi…

PRIMO SET. Iniziale equilibrio tra le due squadre che viene rotto dall’ace di Rodriguez che firma subito il 5-3. Al primo time-out tecnico la Lp Pharm Napoli è avanti di tre punti (8-5). Al rientro in campo subito muro vincente di Russo che porta le partenopee del presidente Bindi sul +4 (9-5). La Pallavolo Sicilia Catania prova a rientrare (10-8). Entra in partita anche la centrale Pelella che sigla il 15-12 con un preciso primo tempo. Break di tre punti delle siciliane e contesa che ritorna in parità. L’opposto Foniciello manda le due squadre in panchina per il secondo time-out tecnico. Al rientro in campo ace di Miuccio per Catania e primo vantaggio siciliano (16-17). Muro di Tuselli e contro sorpasso (18-17). Si va punto a punto. Fino al 21-23 delle ospiti che sfruttano un’invasione a rete del muro napoletano. Ricezione errata della squadra di Eliseo e tre set point per Catania. Ne basta uno: tocco di seconda della palleggiatrice Catalano e palla che cade debolmente in ‘3’. Finisce 21-25.

SECONDO SET. La Lp Pharm Napoli entra in campo con uno spirito diverso. Muro di Muzio, attacco di Pelella, vincente di Foniciello e subito 5-0. Time-out discrezionale chiamato dall’allenatore Giuffrida. Al primo tecnico le partenopee di coach Eliseo hanno ben 7 punti da amministrare (8-1). Le padrone di casa nel palazzetto di casa riescono ad allungare fino al 10-2. Ace di Foniciello e doppia cifra di vantaggio (12-2). Il 15-5 e il punto successivo portano la firma di Maria Russo che stampa due servizi vincenti e porta le squadre in panchina per il time-out. Il set scorre veloce. Ace di Rodriguez e tabellone che recita 21-7. Entra in campo anche Biscardi e subito ‘tira’ un vincente in diagonale per il 23-7. Pallonetto di Foniciello e 17 set point per la Lp Pharm. Ricezione errata della Pallavolo Sicilia Catania e cambio campo.

TERZO SET. Si va punto a punto fino al 4 pari poi capitan Foniciello e compagne provano un primo allungo portandosi 7-4. Ace di Russo e +4 al ritorno in panchina per il time-out (8-4). Le siciliane non ci stanno e si rifanno subito sotto riportandosi fino al -1 (10-9) che costringe coach Eliseo a chiamare ‘discrezionale’. Muzio trova l’incrocio delle linee per il 15-11. Russo al centro passa per il 16-11. Cinque punti da amministrare. Al rientro in campo Foniciello trova l’ace del 17-11. Muzio non vuole essere da meno e ‘rompe’ la ricezione siciliana per il 19-12. Le catanesi di Giuffrida non riescono a rimontare e la pipe di Foniciello regala 9 set point (24-15). Uno però basta. E’ 2-1 Lp Pharm Napoli.

QUARTO SET. Le ragazze del presidente Bindi sbagliano poco e soprattutto al centro fanno male: Foniciello trova l’ace ed è subito 5-3. Servizio vincente di Caschetto e muro di Bontorno e Pallavolo Sicilia che si porta 7-7. Russo manda le squadre al time-out tecnico con la Lp Pharm in vantaggio di un punto. Fast sempre della centrale partenopea e +3 (12-9). Rodriguez passa nel muro e sigla il 15-11. Ace di Rodriguez e si ritorna in panchina sul 16-11. Al rientro in campo break di 4 punti e +9 (20-11). Coach Giuffrida chiama subito time-out. Il set ha già un padrone ma il Real Volley Napoli vive un piccolo black out che riporta Catania sul 21-14. Russo con un primo tempo vincente regala anche questa volta 9 palle set (24-15). Il set si chiude 25-15 e con i tre punti fantastici che proiettano le napoletane nei quartieri altissimi della classifica.

LP PHARM NAPOLI – PALLAVOLO SICILIA CATANIA 3-1 (21-25; 25-7; 25-15; 25-15)

LP PHARM NAPOLI: Mazzarini (L), Foniciello, Lubrano, Morra, Tuselli, Biscardi, Russo, Astarita, Muzio, Pelella, Rapillo (L2), Rodriguez, Di Gennaro. All. Eliseo. Secondo all. Rotunno

PALLAVOLO SICILIA CATANIA: Miuccio, Bonaccorso (L), Catalano, Luzzi, Caschetto, Sozzi, Utili, Bontorno, Ferrarini. All. Giuffrida. Secondo all. Messina

ARBITRI: Giuseppe Mancini di Bari e Maurizio Martini di Bari

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21723 posts and counting.See all posts by admin