Volley Serie B2F. Real Volley Napoli, passo falso: si impone la Nemesi Stabiae

Una gara nata male e finita peggio. Ma una sconfitta ci può stare e deve far parte del percorso di crescita di questa squadra. La Lp Pharm Napoli al ‘Polifunzionale’ di Soccavo subisce la prima sconfitta della stagione: a conquistare i tre punti la Link Campus University di Castellammare di Stabia che vince meritatamente 3-1 e si lancia ancora di più in classifica. Le partenopee del presidente Gianvalerio Bindi, allenate da coach Francesco Eliseo, devono ora dimenticare il prima possibile questo ko e pensare subito alla prossima gara in terra siciliana contro Modica.

PRIMO SET. Sotto l’occhio attento del proprietario della Lp Pharm Napoli, Luca Puricelli, è arrivato subito un break di tre punti delle stabiesi ma la Napoli inizia a prendere le misure fino al 5 pari messo a segno da Rodriguez con un servizio vincente. Primo vantaggio delle ragazze di Napoli sul 7-6 quando il capitano Foniciello passa nel muro avversario e stampa un diagonale da urlo. Al primo time-out tecnico però è la Link Campus University Nemesi Stabiae ad essere uno sopra (7-8). La squadra di D’Auria prova un allungo (11-15) e al secondo time-out ha 4 punti di vantaggio da amministrare (12-16). Con Rodriguez al servizio lo svantaggio si riduce (15-17). Pallonetto di Foniciello che cade ‘dolcemente’ sul parquet e -1 (17-18). Mani e fuori di Muzio e parità a 19. Nel momento decisivo del set è sempre il capitano a caricarsi la squadra sulle spalle: ace e sorpasso. Si va punto a punto. Il muro su Rodriguez segna il 21-23. L’opposto di Castellammare Corallo si regala tre set point chiudendo uno scambio lunghissimo. Il cambio campo un punto dopo quando le stabiesi conquistano il 22-25.

SECONDO SET. Nel secondo parziale partono subito in quinta le avversarie della squadra di coach Eliseo e in pochi minuti sono già in vantaggio di cinque punti (2-7). L’allenatore delle partenopee è costretto a chiamare time-out discrezionale. Al ‘tecnico’ le due squadre ritornano in panchina col tabellone che recita 4-8. Tocco di seconda di Palladino e decimo punto stabiese (5-10). Sul muro di Giaquinto il vantaggio aumenta (7-13). Tuselli ferma l’attacco di Ammendola e si arriva 10-14. Al time-out tecnico Napoli ha 5 punti da recuperare (11-16). Al rientro in campo Di Cristo (primo tempo) e Matarazzo (mani e fuori) regalano il 12-18. Ventesimo punto che porta la firma di Corallo che con una perfetta parallela chiude uno scambio lunghissimo (13-20). La Lp Pharm prova la rimonta riuscendo a portarsi fino al 17-21. L’errore al servizio di Russo però lancia la Link Campus University fino al 18-24. Un solo set point annullato. Il 2-0 delle ospiti sul 19-25.

TERZO SET. Grande equilibrio nelle prime battute del set. Al primo time-out tecnico la Lp Pharm Napoli è avanti di un punto grazie al muro di Biscardi. Primo doppio vantaggio delle partenopee del presidente Bindi che si portano 10-8 grazie al vincente di Foniciello. Il vantaggio aumenta quando Pelella trova l’ace del 13-9. Diagonale da urlo di Biscardi: la schiacciatrice calabrese trova l’incrocio delle linee e stampa il 16-12 che porta le due squadre in panchina per il secondo time-out. Muro di Foniciello e Polifunzionale che si scalda per il 21-15. E’ sempre il capitano a regalare 7 punti di vantaggio e altrettanti set point (24-17). Maria Russo stampa il muro che fa continuare la contesa (25-17).

QUARTO SET. Il rientro in campo delle ragazze di Eliseo è timido e Castellammare ne approfitta portandosi subito 0-6. E al time-out tecnico ha già 7 punti da amministrare col muro di Giaquinto (1-7). Altro break della Link Campus University chiuso da Ammendola che a muro si regala l’1-10. La centrale Russo prova a rompere l’incantesimo ma il distacco non si ricuce. E al secondo time-out le partenopee tornano in panchina sotto 5-16. Si va punto a punto e questo ovviamente va a vantaggio delle ospiti. La contesa scorre veloce. Ace di Ammendola e 9-21. Mani e fuori di Corallo e ben 11 palle set. E’ sempre l’opposto stabiese a chiudere il punto del definitivo 3-1.

LP PHARM NAPOLI – LINK CAMPUS UNIVERSITY NEMESI STABIAE 1-3 (22-25; 19-25; 25-17; 15-25)

LP PHARM NAPOLI: Mazzarini (L), Foniciello, Lubrano, Morra, Tuselli, Biscardi, Russo, Astarita, Muzio, Pelella, Rapillo (L2), Rodriguez, Di Gennaro. All. Eliseo. Secondo all. Rotunno

LINK CAMPUS UNIVERSITY NEMESI STABIAE: Giaquinto, Di Cristo, Ammendola, Salpietro, Di Lorenzo, Saetta (L), Matarazzo, Palladino, Russo, Corallo, Staiano. All. D’Auria. Secondo all. Longobardi

ARBITRI: Francesco Baldi di Salerno e Nadia Spagnuolo di Salerno

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21830 posts and counting.See all posts by admin