Real Volley Napoli, Bindi: “Grande vittoria alla prima, anche a Catanzaro vogliamo confermarci”

Si doveva festeggiare qualcosa di importante: il primo successo della neonata società del Real Volley Napoli targata Lp Pharm. E il presidente Gianvalerio Bindi alla ripresa degli allenamenti non ha esitato nemmeno un minuto regalando a tutte le proprie atlete e allo staff tecnico dei dolci che potessero essere di buon auspicio anche per il futuro. La vittoria con l’Holimpia Siracusa ora è già alle spalle e i primi tre punti conquistati devono essere solamente da stimolo per preparare al meglio la prima trasferta della stagione in terra calabrese in quel di Pianopoli in provincia di Catanzaro nel palazzetto che accoglierà la Cofer Lamezia.

Il numero uno della società partenopea non nasconde l’emozione quando sottolinea che “è stata fantastica la prima vittoria in Serie B da presidente di questo magnifico gruppo. E’ stata una bella vittoria anche perché travagliata visto il cambio di palestra dovuta all’infiltrazione di acqua nel campo B contro una squadra, Siracusa, che è venuta qui per giocarsi la propria onesta partita senza regalarci nulla. Le nostre ragazze con grinta e determinazione hanno superato l’ostacolo e ora bisogna guardare solamente avanti perché si può, e si deve, solamente migliorare”.

Gianvalerio Bindi racconta il momento più bello della gara: “Nel quarto set eravamo sotto 4-6 ed è stato davvero emozionante vedere la mia squadra prima pareggiare e poi mettere la freccia andando a vincere, in scioltezza, set e partita. Ho visto la voglia di vincere. E’ stato poi bello vedere oltre 150 tifosi al Polifunzionale: non accadeva da tantissimo tempo. La gente ci ha seguito anche quando è cambiato il campo e questo è per me motivo di orgoglio. Adesso ci sto prendendo gusto e spero di vedere ancora più appassionati sugli spalti già alla prossima in casa che arriverà addirittura il prossimo, quando giocheremo contro Catania, altra siciliana con la quale possiamo giocarci la vittoria”. Sabato si ritorna in campo. Questa volta in trasferta in Calabria: “Faremo 800 chilometri tra andata e ritorno per andarci a prendere la vittoria contro la Cofer Lamezia. Anche questo è il campionato nazionale. E spero di poter dedicare i tre punti alla persona più importante della mia vita, mia moglie e vicepresidente del Real Volley Napoli, Simona Castaldi, che il giorno dopo la gara, domenica, festeggerà i suoi primi 40 anni”.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21754 posts and counting.See all posts by admin