Volley Serie A2/F. La Volalto Caserta torna al successo: battuta Legnano

L’incantesimo è spezzato, dopo cinque sconfitte consecutive la VolAlto torna al successo e lo fa su di un campo dove sinora nessuno era riuscito a far festa.

Una gara di grande intensità quella giocata dalle campane, un match che ha visto le rosanero vincere il primo set, poi subire la rimonta di Legnano. Quando sembrava tutto perso con le lombarde padroen della sfida, la VolAlto ha saputo invertire l’inerzia della contesa, ha trovato protagoniste importanti in Mio Bertolo e nella giovanisisma Bartesaghi, si è resa protagonista di una splendida rimonta. Quarto set perfetto ed un tie break giocato con l’autorità delle grandi squadre regalano alla VolAlto il secondo successo stagionale e due pesantissimi punti in classifica.

Primo set
L’atteggiamento della VolAlto è di quelli giusti. Squadra concentrata, pochi errori gratuiti con Astarita, Percan e Mio Bertolo sugli scudi. Caserta si arrampica sul più quattro. (16-20). La VolAlto gioca bene i cambi palla e conserva il vantaggio. (18-22). Qui Legnano ha un importante colpo di coda. Break di 3-o per le padrone di casa e contesa riaperta. (21-22). Mio Bertolo rimette aria tra le due squadre, un siluro della Percan porta le ospiti al set point. (21-24).  Le lombarde non hanno intenzione di arrendersi. Due consecutivi con muro punto della Figini rimette Legnano sul meno uno. Non trema il braccio della VolAlto, non trema quello di Astarita che chiude il parziale 23-25.

Secondo set
Dopo l’inizilae equilibrio Legnano trova subito un mini break. Facchinetti griffa il più due. (6-4). Al di al della rete Mio Bertolo si fa rispettare al centro. Un suo punto apre un break rosanero di 1-5 e sorpasso VolAlto. (9-10). Figini fa punto a muro e poi concede il bis in battuta. (11-10). Coneo pare non essere in giornata ben controllata dalla difesa campana. Viceversa è Mingardi a colpire ripetutamente il taraflex campano. (13-12). Dopo il time out le squadre sono in parità. (14-14). Strobbe alza il livello del suo gioco. Il turno di servizio della Grigolo regala tre punti ed un nuovo allungo a Legnano. (17-14). La VolAlto prova  rientrare, ma stavolta Legnano gioca bene i cambi palla e si arrampica sino al 22-17. Il settimo punto della Mio Bertolo spezza il trand negativo, ma il divario è ampio e nonostante le campane provino a ricucirlo, Legnano si guadagna sei palle set. Caserta ne annulla due, ma poi lascia il parziale alle rivali. 25-20

Terzo set
L’equilibrio del terzo set (3-3) è solo una fallace illusione iniziale. Ancora una volta il servizio della Grigolo è foriero di buone notizie per Legnano. Le locali ne fanno quattro consecutivi consecutivi e danno il primo break al parziale. (9-3). Coach Russo chiama sospensione. Le padrone di casa sono in trance agonistica. La VolALto è in grande difficoltà. La sua fase offensiva si inceppa, la difesa soffre le bocche da fuoco lombarde e così Legnano prende il largo.  (14-5). Caserta prova la rimonta, ma le giallonero non cedono di un millimetro. (19-9) Il set di fatto finisce qui. Lo vince Legnano(25-15).

Quarto set
Chi temeva una VolALto oramai abbattuta si deve ben presto ricredere. Le campane rialzano la testa, riprendono il loro ritmo e per Legnano le cose si complicano non poco. (3-8).Mio Bertolo è in formato de luxe. Con lei anche Strobbe mostra i muscoli al centro. Percan e Astarita mantengono costante il loro rendimento. Coach Russo decide che è giunto il momento di Bartesaghi al posto di Pascucci. la giovanissima schiacciatrice non trema. Entra subito in clima partita.(12-16). La VolALto ci crede. Aquino fa il suo dovere nel giro dietro. Caserta conserva il vantaggio. (15-21). Legnano si arrende. Si va al tie break. 20-25

Quinto set
Grande equilibrio in avvio. Il set non ha padroni. Piccolo scatto delle rosanero (4-5). Un esiguo vantaggio che la VolAlto difende con gelida autorità. (9-10). Al di la della rete
Legnano prova a invertire la rotta, ma la difesa campana alza le sue percentuali e così le rosanero arrivano a pochi metri dal traguardo conservando il loro vanatggio. Di grande intensità le fasi finali. Caserta le gestisce da  top team e chiude vittoriosa set e partita. 13-15.

SAB GRIMA LEGNANO- VOLALTO CASERTA 2-3

(23-25; 25-20; 25-15; 20-25; 13-15)

SAB GRIMA LEGNANO: Figini 10, Mingardi 23, Coneo 15, De Lellis 3, Grigolo 12, Facchinetti 8, Paris(L), Bossi, Furlan, Muzi, Kosareva 1, Mazzotti, All. Pistola

VOLALTO CASERTA: Percan 16, Avenia, Agrifoglio 2, Strobbe 10, Astarita 14, Cecchetto (L), Barone (L), Mio Bertolo 19,  Aquino, Bartesaghi 7, Boriassi, Pascucci 4. All. Russo

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21877 posts and counting.See all posts by admin