Serie D. Gragnano, gli uomini di Ferraro battono la Sarnese

Un Gragnano convincente, davanti ad una degna cornice di pubblico, supera al “San Michele” la Sarnese conquistando tre punti davvero importanti per l’economia della stagione. Una gara subito bene indirizzata dalla doppietta di Santaniello e rimessa in discussione, solo per pochi minuti, dalla rete di Guidelli prima del sigillo di Varsi.

Il tecnico Giovanni Ferraro, all’esordio in panchina nello stadio gragnanese, propone i suoi dal primo minuto con il 4-3-3. Davanti al portiere Ferrara c’è l’esordio da titolare, a destra, di Esposito con Capitan Martone, Barbato e Casale a completare la retroguardia gialloblè. A centrocampo Franco agisce da play con ai suoi lati Tarascio e La Monica. Il rientrante Santaniello guida l’attacco insieme a Varsi e Napolitano. Gianluca Esposito, allenatore della Sarnese, risponde dal canto suo proponendo un solido 352. Tra i pali c’è il capitano Sorrentino con Miccichè, Mazzei e Rossetti a formare il trio di difensori. A centrocampo a destra Di Finizio, a sinistra Iommazzo e nel mezzo Sannia, Langella e Guidelli. L’ex Elefante, gragnanese doc, svaria su tutto il fronte offensivo in appoggio a Cacciottolo. Nel primo scorcio di gara è la Sarnese a rendersi pericolosa con Elefante che conquista una buona punizione all’8′. Pregevole l’esecuzione di Guidelli che però, fortunatamente, si infrange sul palo. Il rischio corso sblocca i gialloblè che tra l’11’ ed il 16′ ruggiscono per ben due volte. Il gol del vantaggio è propiziato da un’ottima incursione di La Monica che trova Varsi. Il sinistro del numero 10 viene smorzato da Sorrentino e la palla si ferma esattamente sulla linea di porta dove Santaniello anticipa tutti realizzando la più semplice delle marcature. 1-0! Nella seconda occasione il bomber napoletano fa tutto da solo. Danza in area di rigore e poi con il sinistro è chirurgico. Nulla da fare per Sorrentino. 2-0 Gragnano! Nono gol stagionale per il “puntero” gialloblè.

Gli ospiti subiscono il colpo, perdono anche Mazzei per infortunio, mantengono il possesso della palla ma senza riuscire a sfondare le linee gragnanesi. Al 28′ bella sgroppata a destra di Esposito che crossa per Santaniello. Colpo di testa a lato. Solo sul finire di prima frazione la Sarnese batte un colpo con un intraprendente Elefante. La sua conclusione, di destro, viene neutralizzata da Ferrara in due tempi. Dopo due minuti di recupero l’arbitro Tedesco manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo. La ripresa è iniziata da soli sei minuti quando Mister Esposito gioca il tutto per tutto effettuando gli ultimi due cambi a disposizione. Dentro Figliolia e Talia per Cacciottolo e Iommazzo. Le sostituzioni non sortiscono l’effetto sperato. Lo spartito del match resta sempre lo stesso. Sterile possesso palla per la Sarnese e Gragnano che si difende con ordine senza però riuscire a chiudere definitivamente la partita. Entrano Konate e Gatto, rispettivamente per Santaniello, al rientro e quindi un po’ affaticato nel secondo tempo, e Franco. Al 29′ l’episodio che potrebbe riaprire le sorti dell’incontro. Elefante viene steso al limite dell’area ed il direttore di gara comanda il calcio di punizione. Stavolta Guidelli è preciso e brucia Ferrara sul suo palo. È la rete della speranza per la Sarnese, speranza che si rivela però subito vana.

Al 33′ Napolitano vola via a due avversari sulla destra e passa da Gatto. Il centrocampista, in campo dopo quasi un mese dall’infortunio patito contro il Castrovillari, stoppa e serve immediatamente Varsi che si ritrova a tu per tu con Sorrentino. L’attaccante gialloblè com freddezza batte l’estremo difensore ospite e sigla il 3-1 che mette sostanzialmente in ghiaccio la vittoria!

Nel finale c’è spazio solo per il duello, prolungato, tra uno scatenato Konate e Sorrentino. In entrambe le occasioni ha la meglio il portiere negando alla punta la gioia della quarta marcatura stagionale. Sei minuti oltre il novantesimo, l’arbitro pone fine alla gara sancendo ufficialmente la vittoria del Gragnano. Una vittoria limpida e meritata per quanto espresso sul terreno di gioco che vale la prima gioia per il tecnico Giovanni Ferraro e permette il sorpasso in classifica alla Sarnese (quattordici punti contro dodici). Domenica ai gialloblè spetterà l’arduo compito di fermare, in trasferta, la capolista Igea Virtus.

Il commento dell’allenatore Giovanni Ferraro: “Abbiamo disputato una buona partita. Sono contento soprattutto perchè oggi in campo siamo riusciti a mettere in pratica quanto provato in settimana e questo deve infonderci ulteriore fiducia nel lavoro quotidiano. Dobbiamo proseguire su questa strada, facendo capire ai nostri tifosi che a prescindere dal risultato, noi daremo sempre tutto per questa maglia. Ho trovato un ambiente sano, con voglia di fare. Sia il Direttore Sportivo Casapulla che il Direttore Generale Giordano ci seguono ogni giorno negli allenamenti, il Presidente Franco fa sentire la sua presenza con costanza. E’ questo lo spirito giusto. L’Igea Virtus è sicuramente una squadra importante, che coltiva l’ambizione di vincere il Campionato. Da martedì penseremo a preparare nei dettagli l’incontro con l’obiettivo di fare al meglio il nostro lavoro, di dare il massimo per novanta minuti ed oltre“.

ASD Città di Gragnano – SSD Polisportiva Sarnese 3-1

Marcatori: 11′ pt. e 16′ pt. Santaniello (G), 29′ st. Guidelli (S), 33′ st. Varsi (G)

ASD Città di Gragnano (4-3-3): Ferrara, Esposito, Casale, Tarascio, Barbato, Franco (dal 26′ st. Gatto), Napolitano, Martone, Santaniello (dal 19′ st. Konate), Varsi (dal 40′ st. Rinaldi), La Monica. A disp.: Cellitti, Manna, De Clemente, Formisano, Passariello, Scarpato. All.: Giovanni Ferraro

SSD Polisportiva Sarnese (3-5-2): Sorrentino, Di Finizio, Iommazzo (dal 6′ st. Figliolia), Miccichè, Rossetti, Mazzei (dal 17′ pt. Cirillo), Sannia, Langella, Cacciottolo (dal 6′ st. Talia), Guidelli, Elefante. A disp.: Rizzo, Tortora, Liccardi, Vacca, Nasto, Di Palma. All.: Gianluca Esposito

Arbitro: Marco Tedesco (sez. di Pisa)

Assistenti: Diego Di Tondo (sez. di Barletta) e Pierangelo Pellegrini (sez. di Barletta)

Ammoniti: Miccichè (S), Barbato (G), Varsi (G), Langella (S), Esposito (G), Rinaldi (G)

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21752 posts and counting.See all posts by admin