Eccellenza. Real Albanova, Potenza: “Andremo a Portici cercando di fare la nostra partita”

Dopo la consueta rifinitura del sabato, mister Enzo Potenza ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista della partita di domani alle 14:30 contro il Portici 1906.

“La squadra questa settimana si è allenata bene, con grande voglia, professionalità ed attaccamento alla maglia così come sempre fatto dalla mia venuta. I ragazzi sono pronti per affrontare al meglio questa partita difficile ed impegnativa, in questo campionato sappiamo tutti che non esistono gare facili. Nel nostro girone ci sono squadre dai valori importanti, il Portici è una di queste visto che tra le sue fila annovera calciatori importanti che non hanno bisogno di presentazioni e che conoscono bene, tipo Tommaso Manzo che ho avuto il piacere di avere con me in passato. Andremo a Torre del Greco cercando di fare la nostra partita cercando di trarre il massimo anche se in questo periodo non ci gira tanto bene. Nel calcio esiste la componente episodica che ti può far vincere o perdere una partita ma noi in questo momento al di là di tutto dobbiamo cercare di fare la gara perfetta perchè non possiamo permetterci distrazioni. Nella mia carriera calcistica – continua il mister – non ho mai cercato alibi, nè di organico, nè di arbitri, nè tecnici, nè tattici e nè per la mancanza di calciatori perchè si gioca in 11 contro qualunque tipo di avversario.  Noi siamo gli artefici del nostro destino al di là delle difficoltà e delle problematiche avute e che si stanno man mano risolvendo. Ho avuto il piacere di parlare con i tifosi la scorsa settimana ed è stato bellissimo l’applauso che ci hanno tributato Domenica apprezzando il nostro impegno e l’ attaccamento alla maglia. Dopo 6 partite ed 1 solo punto raccolto e giusto che l’ allenatore venga criticato, in settimana è uscito un articolo con un appellativo sul quale andiamo anche a scherzare ma il calcio è così se i risultati non arrivano bisogna accettare le critiche. Personalmente io da quando sono arrivato qui sono stato chiaro, ho fatto delle considerazioni tecnico e tattiche e le ho esposte alle persone preposte che le dovranno valutare. Nonostante i risultati ci vengano contro sia io che la squadra affrontiamo questo momento con fierezza e comunque vada a finire credo che ognuno di noi stia cercando di fare il massimo per risalire la china dopodichè ci assumeremo ognuno le nostre responsabilità. Questa squadra – conclude – è formata da calciatori che fino a questo momento si sono comportati da grandi professionisti, lo sottoscrivo, lo ripeto e lo ribadisco.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21862 posts and counting.See all posts by admin