Calciomercato, cifre da capogiro per Messi e Tevez

image_pdfimage_print

Pare che in periodi di magra come questo solo due settori non conoscano crisi: il primo è quello del lusso, ebbene sì, e il secondo quello del calcio. Non parliamo certo di giovani primavere locali o di magliette e merchandising ma del blasonato mondo del calciomercato. Tra le squadre europee che sembrano aver investito di più in tal senso c’è il Barcellona. Il Presidente Bartomeu è disposto a tutto pur di convincere Messi a restare al Camp Nou. Fino ad ora la “pulce argentina” ha guadagnato 24 milioni a stagione, ora l’offerta è salita sino a toccare i 35 milioni, arrivando a percepire la stessa cifra da capogiro destinata al compagno di squadra Neymar che ha rinnovato fino al 2021. Ben 140 milioni lordi a stagione, il costo delle due punte del Barcellona. Anche per Luis Suarez la riconferma per altre quattro stagioni. L’attaccante uruguaiano, meglio conosciuto con lo pseudonimo di “pistolero”, ha così commentato: “Era quello che volevamo sia io che il club, sono felice”. E come non esserlo.

Vien la voglia di veder qualche trasferta al Camp Nou. Qualche informazione, sullo stadio e non solo, è possibile reperirla su vadoabarcellona.com. Tornando a Suarez, oltre che per i compensi il calciatore ventinovenne vanta, dal suo arrivo dal Liverpool nell’estate del 2014, su 116 partite e 97 reti, una media di 0,83 gol a gara. Col Barca ha vinto tutto: due campionati, una Champions Leauge, due coppe del Re, una Supercoppa Europea e un Mondiale per Club. E’ stato inoltre Capocannoniere della scorsa Liga con quaranta centri, seconda Scarpa d’Oro della sua carriera. Nel suo contratto è prevista una clausola rescissoria pari a ben 200 milioni. Il giocatore che ha la meglio, però, quanto a lauti compensi è l’altro argentino, Tevez. Con ben 38 milioni vola in Cina ed è attualmente il calciatore più pagato. La proposta choc arriva dalla Chinese Superleague. Il Boca già lo piange, anche se a fronte di un indennizzo per la rescissione del contratto pari a 10 milioni di dollari, e il tecnico della squadra, Guillermo Barros Schelotto, ha commentato: “Carlos sa che lo vogliamo e vogliamo continuare con lui. ma ci sono decisioni che vanno al di là dello sport e le rispettiamo”.

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 24295 posts and counting.See all posts by admin