Aversa. Villano: “Piano triennale, una maggioranza totalmente divisa”

“Il piano triennale delle opere pubbliche, soprattutto se il primo, rappresenta l’atto fondamentale per  delineare l’idea di città che un’amministrazione vuole concretizzare ma per la nostra amata Aversa siamo di fronte ad un provvedimento vuoto, dove non c’è nulla di nuovo o che possa far comprendere come il sindaco De Cristofaro intenda ‘fare Aversa’”. Lo dichiara il capogruppo del Partito democratico in consiglio comunale ad Aversa.

“Casa Cimarosa, la manutenzione stradale, i Sagrati delle chiese e tanti altri interventi sono eredità del passato vorrei capire quali sono i progetti che il sindaco aveva in mente, forse non si è accorto che è giunto il momento di metterli nero su bianco in una delibera”.

E a proposito della delibera del piano triennale: “E’ davvero bello sapere che per l’assessore è solo una bozza e che la maggioranza è spaccata su azioni strategiche per il futuro della città. Addirittura si dividono sulla realizzazione di opere che attendiamo da anni come ad esempio la piscina comunale e il project financing per l’ampliamento del cimitero. . Noi condividiamo in pieno le perplessità di Palmieri rispetto a consegnare tale progetto nelle mani di un privato e ci appelliamo a quei consiglieri che oggi siedono in maggioranza, come Galluccio, che in passato si sono battuti contro tale ipotesi. Ma mi chiedo pure a cosa serva esternare questi dubbi sulla stampa se poi i propri assessori di riferimento votano in giunta senza batter ciglio. Eppure hanno avuto tutto il tempo per discuterne in sede politica. Sono convinto che ne leggeremo ancora in proposito e purtroppo per la città vivremo pagine tristi di amministrazione. Non è così che si amministra la seconda città della provincia”.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21877 posts and counting.See all posts by admin